I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

sabato 4 aprile 2015

Fame da Lupi 3 "La macchia di Albareto"

Quando sono stati liberati i lupi in Appennino? La risposta è MAI! Il lupo è tornato 30 anni fa dall’Appennino Centrale con le sue gambe, attratto dalla ricca popolazione di cinghiali e caprioli, e il suo arrivo nelle montagne liguri-emiliane è stata solo una tappa verso le Alpi e l’Europa Centrale, che lo ha portato in questi giorni ad affacciarsi oltre i confini olandesi, da cui era scomparso all’inizio del XIX secolo. Scopriamo come è avvenuta la conquista e la colonizzazione dei crinali parmensi e la successiva espansione verso la pianura nelle parole di Luigi Molinari, ricercatore membro del WAC (Wolf Appennine Centre) del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano. E cerchiamo impronte e segni di presenza del grande carnivoro nella estesa faggeta della “macchia" di Albareto con la guida GAE Nicolò Madoni, esperto conoscitore del territorio. A metà percorso sosta gastronomica al Rifugio Faggio Crociato del Passo dei Due Santi, con le specialità della Lunigiana e una vista a perdita d’occhio verso le Alpi Apuane, la Versilia, il Mar Tirreno, le isole dell’Arcipelago e la Corsica.

Le associazioni ambientaliste di Parma (ADA CAI Legambiente LIPU WWF) con il sostegno di Parchi del Ducato e il patrocinio della Provincia di Parma presentano il terzo appuntamento del ciclo "Fame da Lupi"
Domenica 12 Aprile Ritrovo ore 8:30 a Parma (Parcheggio Cavagnari) e ore 10:15 a Pradeschei sulla strada Albareto-Passo dei 2 Santi.
Informazioni e Prenotazione presso LEGAMBIENTE PARMA tel 0521.238478 mail: info@legambienteparma.it

Attenzione: visto che il percorso potrebbe svolgersi in parte su neve è indispensabile indossare scarponi impermeabili. Per famiglie con bambini e per chi non ama particolarmente le salite è previsto un percorso alternativo, più facile, con seconda guida GAE, e ricongiungimento al Rifugio.

La vista dal Rifugio del Faggio Crociato









Nessun commento:

Posta un commento