I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day

La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.
È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.
E muta continuamente col passare delle stagioni.

Gli eventi della Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi

Nel calendario qui sotto trovate tutti gli eventi in programma nel territorio della Riserva aperti al pubblico, sia quelli organizzati dal WWF Parma o dai parchi del Ducato, sia quelli organizzati da terzi che ci sono stati comunicati.

Potete cliccare su ogni evento per leggerne il programma. La maggior parte degli eventi sono su prenotazione, in caso di annullamento per maltempo o altre cause, i partecipanti verranno prontamente avvisati. Per gli eventi a libera partecipazione, si consiglia di controllare questa pagina prima dello svolgimento, per eventuali comunicazioni dell'ultimo minuto.





domenica 15 aprile 2018

SKETCHING IN FATTORIA

Domenica 22 Aprile Disegniamo insieme gli animali da cortile con  Maria Elena Ferrari, artista naturalista

Come disegnare insieme gli animali della fattoria nel suggestivo scenario della Riserva dei Ghirardi.
All'interno di un recinto, fra pecore, capre, tacchini  di razze tipiche e curiose, riusciremo ad osservare e disegnare i tratti caratteristici di ognuna, grazie all'ospitalità degli allevatori, Elena e Roberto.

Ritrovo al Centro Visite di Predelle a Porcigatone (Borgotaro – PR) alle 10.30 (termine del corso alle 17.30). A cura di WWF Parma in collaborazione con i Parchi del Ducato. Costo/persona: 20 €, inclusa degustazione di prodotti tipici. Materiali a carico dei partecipanti, con elenco fornito al momento dell'iscrizione.

Per info e iscrizioni (obbligatorie): Maria Elena 328 8696728 mariluna069@gmail.com





CORSO DI BIRDWATCHING 

Domenica 22 Aprile Sabato 28 Aprile Martedì 1° Maggio Tre incontri dedicati all'apprendimento delle nozioni di base per il riconoscimento degli uccelli. 

In compagnia con ornitologi di ASOER Associazione degli Ornitologi dell'Emilia Romagna, si potrà apprendere cosa osservare nel piumaggio e nei movimenti di un uccello per ritrovarlo nella guida da campo e scoprirne il nome, come muoversi e vestirsi per dissimularsi nell'ambiente, di quale strumentazione ottica dotarsi, che libri e app consultare per il riconoscimento e compilare oer raccogliere le osservazioni. La seconda parte della lezione sarà dedicata alle principali specie di fiumi e torrenti.  Sede del corso presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Predelle di Porcigatone (Borgotaro PR), dalle 10:00 alle 18:00, con pranzo al sacco. Il corso richiede un contributo di 10€ ad incontro. È possibile iscriversi anche per un solo incontro.

22 aprile
Ore 10 Centro visite di Predelle - Porcigatone di Borgotaro
- Gli strumenti per il BW. Uccelli delle zone umide (Franco Roscelli)
- Dal birdwatching al biowatching (Francesco Mezzatesta)
- Domande e risposte
Ore 15 Escursione lungo il Taro

28 aprile
Ore 10 Centro visite di Predelle - Porcigatone di Borgotaro
- Uccelli di boschi e campagna. Riconoscere i canti (Guido Sardella)
- Domande e risposte
Ore 15 Escursione nella Riserva Naturale dei Ghirardi

1° maggio
Ore 10 Centro visite di Predelle - Porcigatone di Borgotaro
- Uccelli di rupi e pascoli (Maurizio Busetto)
- Domande e risposte
Ore 15 Escursione al Passo della Cappelletta

Info e iscrizioni: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


giovedì 5 aprile 2018

ONE MILLIONS PONDS 

Al fianco del WWF ITALIA per la conservazione di stagni, sorgenti e fontanili... 

http://www.wwf.it/one_million_ponds.cfm

In occasione della giornata mondiale delle zone umide, il WWF ha lanciato una campagna per salvaguardarle insieme a voi.

Stagni, acquitrini, sorgenti, pozze temporanee e tantissime altre tipologie di habitat di  piccole dimensioni con acqua stagnante, abitate da una vivace vegetazione acquatica, costituiscono un' importante risorsa per la tutela della nostra biodiversità d’acqua dolce.
La conservazione di molte specie di invertebrati e di anfibi dipende dalla presenza di questi ambienti.
Lo scopo della campagna è far comprendere l'importanza del ruolo che le zone umide ricoprono nel nostro Paese e chiedervi una mano per conservare questa preziosa risorsa che appartiene a tutti noi.
La tutela, il ripristino e la creazione di questi habitat ci permette di:

• Proteggere numerose specie di flora e di “piccola” fauna che altrimenti andrebbero perse.
• Ridurre la frammentazione degli habitat costituendo stepping stones per più efficienti reti ecologiche
• Favorire nelle città il drenaggio urbano sostenibile
• Divulgare criteri per la costruzione di piccole zone umide
• Sensibilizzare l’opinione pubblica per la conservazione della biodiversità d’acqua dolce

SCARICA IL DOSSIER http://assets.wwfit.panda.org/downloads/Dossier_Zone_Umide_2018.pdf


La campagna One Millions Ponds del Freshwater Habitats Trust
Il “Freshwater Habitats Trust”, tra il 2008 e il 2012, ha promosso nel Regno Unito “One million ponds” una campagna per la tutela e il recupero di piccole zone umide rivolgendosi alle istituzioni, alle associazioni, e ai cittadini.

Una parte importante di questa iniziativa è stata rappresentata da una vasta campagna informativa e di sensibilizzazione per questi habitat e per le specie che li abitano, accompagnata da un censimento diffuso nel territorio. Successivamente è stato realizzato il “Pond Habitat Action Plan (HAP)”, che ha consentito di identificare  aree adatte alla creazione di stagni, avviando poi il “Million Ponds Project”. https://freshwaterhabitats.org.uk/projects/million-ponds/


Cosa puoi fare tu?

Partecipa alla campagna!

Segnalaci entro il 31 maggio 2018,  stagni, paludi,  acquitrini, raccolte d’acqua, dove sono presenti piante e animali palustri.

Ricostruiamo insieme una Rete Ecologica sul nostro territorio a favore di anfibi, libellule, ninfee e lenticchie d’acqua!

Vogliamo creare insieme a voi un  archivio fotografico per documentare la situazione delle nostre piccole zone umide. Inviaci  un massimo di  5 foto indicando località, coordinate (quelle inserite nella scheda on line) e autore.

Le foto potranno essere inserite all'interno del nostro sito e /o utilizzate, citando l’autore, nelle presentazioni dei risultati del censimento delle piccole zone umide d’Italia.

CLICCA QUI E COMPILA LA SCHEDA ON LINE! https://docs.google.com/forms/d/1PGfVdzuAelYufjk5pW5mLJXo4ZEHvfFSJ_rrNrXd_OU/viewform?edit_requested=true


lunedì 2 aprile 2018

NEL BOSCO A PANCIA INGIÙ 

Sabato 7 Aprile

Come fotografare al meglio la flora spontanea che alla fine di Aprile fa capolino tra le foglie secche del sottobosco, sotto le siepi e in mezzo all’erba nuova dei prati? Quali trucchi e segreti utilizzano i fotografi naturalisti per esaltare le minuscole meraviglie colorate che costituiscono la flora spontanea dell’Appennino? Scopriremo come trovare, inquadrare e illuminare i soggetti delle nostre foto di piante e fiori. Necessaria attrezzatura per riprese ravvicinate, come compatte con capacità macro e reflex o mirrorless con obiettivi macro o accessori (tubi, soffietto, lenti addizionali), ma anche smartphone con buone capacità di ripresa. La giornata prevede una parte teorica con visione di immagini, e dopo la pausa pranzo uscita fotografica sul campo, con guida GAE-WWF e fotografo naturalista del Pentax Photo Team FOWA. Ritrovo ore 10:00 al Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi  in località Predelle di Porcigatone, Borgotaro PR, fine attività ore 18 circa. Contributo per persona € 15. Info e iscrizione obbligatoria: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it



FIORI SELVATICI IN PUNTA DI PENNELLO 

Domenica 8 Aprile 

Workshop di disegno naturalistico dal vero con Maria Elena Ferrari, Artista Naturalista. Affrontare il Disegno Naturalistico dal vero, dedicato a coloro (anche alla prima esperienza artistica) che desiderano attraverso l'arte entrare in contatto emotivo con la Natura dei Parchi, per conoscerla, amarla e disegnarla. Si andrà in cerca di fiori, piccoli animali e dettagli della natura, tra prati e margini di boschi, sostando per ritrarli en plein air ammirando il lavoro di Maria Elena e ricevendo consigli e suggerimenti dall’artista. Dalle 10.00 alle 18.00 con una piccola pausa pranzo, presso il Centro Visite della Riserva Naturale dei Ghirardi, Case Predelle di Porcigatone, Borgo Val di Taro (PR). Numero massimo di partecipanti: 12 Inziativa gratuita a cura dei Parchi del Ducato, in collaborazione con WWF Parma • Si consiglia un abbigliamento comodo e adatto alla stagione, che in montagna può essere molto variabile • Il materiale sarà a carico dei partecipanti, l’elenco verrà fornito al momento dell’iscrizione (indicativamente acquerelli e matita)• Info e iscrizioni: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it




LA PECORA E IL LUPO 

Sabato 14 Aprile 

Uscita al pascolo con le pecore e il pastore Alla scoperta della natura dei pascoli, della vita delle pecore, del lavoro dei cani, della magia del lupo e dei sapori di una volta assieme alla Guida della Riserva e ai Pastori, accompagnando il gregge al pascolo nelle mattine d’estate. Uscita con guida GAE - WWF assieme al pastore con il gregge ed i cani da conduzione (border collie) e da guardiania (pastori maremmani). A seguire aperitivo a “metro zero". Vista l’elevata richiesta riscontrata nelle edizioni precedenti, se siete interessati PRENOTATE SUBITO per non rischiare di restare esclusi. Sono necessari scarponi da escursionismo e scorta d’acqua. Essenziale non avere timore dei cani. Non sono ammessi cani. Contributo di 15 euro a persona per gli adulti e 6 per i minori di 14 anni. Dalle 9 alle 13:00, con partenza dal Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Predelle di Porcigatone, Borgotaro PR. Massimo 15 persone. Iniziativa gratuita dei Parchi del Ducato,  in collaborazione con WWF Parma in collaborazione con IoNonHoPauraDelLupo. Info e prenotazione: 349-7736093 • info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it




IMPRONTE DI IMPRONTE 

15 Aprile 2018 

Laboratorio per bambini e genitori. Scopriamo come collezionare le impronte degli animali selvatici Il terreno argilloso dei sentieri della Riserva è come un libro aperto che ci racconta quanti animali sono passati nel corso delle loro quotidiane attività: un intreccio di impronte ci rivela la corsa della lepre, il tranquillo vagabondare del tasso, il passo furtivo della lepre, il pesante trotto del cinghiale… Scopriamo come riconoscere le tracce degli animali selvatici e come farne collezione, portandoci a casa i calchi delle loro orme. Laboratorio didattico-naturalistico aperto ai bambini (dai 5 anni in su) in compagnia di un genitore, per imparare a riconoscere la fauna e fare una collezione naturalistica senza danneggiare gli animali. Presso il Centro Visite della Riserva in località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro PR) dalle ore 10:00 alle ore 12:30. Iniziativa gratuita dei Parchi del Ducato, in collaborazione con WWF Parma. Prenotazione obbligatoria, massimo 12 bambini. Per info e prenotazione 349-7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it



domenica 18 marzo 2018

L'ORTO DEL CUORE 

Sabato 24 marzo  

L'orto del cuore è un corso di orto "naturale", volutamente senza definizioni, basato sull'esperienza dell'esperta Raffaella Nencioni che in molti anni di orticoltura ha saputo elaborare le tecniche efficaci di diverse metodologie, sintetizzandole fuori dagli schemi, ponendo l'accento alla condizioni locali di dove si impianta l'orto. Il corso prevede 9 incontri a cadenza mensile, con una parte teorica ed una parte pratica, in modo da accompagnare gli iscritti dall'impianto iniziale, alle cure, alla raccolta fino alla messa a riposo prima dell'inverno. Ogni appuntamento prevede nella parte teorica argomenti come la naturale fertilità del suolo, il ruolo dei microrganismi, le funzioni della pacciamatura, come gestire le erbe spontanee e i parassiti, il fabbisogno di acqua, i 'concimi', il ciclo colturale completo dell'ortaggio-tema dell'incontro, le proprietà nutrizionali e il suo utilizzo in cucina, nonché ulteriori impieghi di ogni sua parte. Nella parte di laboratorio pratico si tratteranno la semina diretta in campo, la lavorazione delicata del terreno, come disporre la pacciamatura, l'orientamento dell'orto. A cura del Wwf Parma, con la collaborazione dell'Associazione Piccoli produttori Alta Val Taro e dei Parchi del Ducato

Si inizia alle 9:00. La pausa pranzo è prevista per le 13. Si ricomincia alle 14:00 per finire alle 18:00. Sono consigliati vestiti e scarpe comode, adatte all'orto. Se volete potete portarvi i guanti. Pranzo in condivisone (ognuno porta qualcosa da mangiare e bere).

Sede del corso presso il centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Predelle di Porcigatone (Borgotaro PR). Il corso richiede un contributo di 20€ ad incontro. È possibile iscriversi anche per un solo incontro. Info e iscrizioni: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


Il GIARDINO NATURALE 

Domenica 25 marzo 

Il primo incontro di una serie di tre dedicata alla progettazione e realizzazione di un giardino naturale, costituito da specie arboree, arbustive ed erbacee autoctone o capaci di provvedere cibo e riparo agli animali selvatici, e dotato di mangiatoie, cassette nido, bug hotels e piccoli habitat artificiali irresistibili per uccelli, anfibi, mammiferi, api e farfalle. Il primo incontro è dedicato alla scelta degli alberi e arbusti che costituiranno la struttura del giardino, alle tecniche di impianto e alle cure da dedicare loro. Con Enrico Bocchi, vivaista e Nadia Piscina, dottore forestale. Saranno disponibili per l'acquisto esemplari di specie arboree e arbustive autoctone.

Presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) dalle ore 10:00 alle ore 17:00. Contributo per persona €12 ad incontro, a cura di WWF Parma, in collaborazione con i Parchi del Ducato.

Prenotazione obbligatoria: 349-7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


LABORATORIO DI POTATURA 

Domenica 8 aprile 

Il WWF Parma, in collaborazione con l’Associazione Piccoli Produttori Alta Val Taro e i Parchi del Ducato, presentano un laboratorio di potatura degli alberi da frutto  con il docente Enrico Bocchi (vivaista ed agricoltore). L’attività è sul campo, con esercitazione per ciascuno dei partecipanti. Ci si occuperà di potatura di impostazione, di mantenimento e di recupero dei vecchi alberi abbandonati.

Il laboratorio si terrà presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Predelle di Porcigatone (Borgo Val di Taro - PR) dalle ore 9:30 alle 17:00. Pranzo in condivisione (ognuno porta qualcosa da mangiare e da bere, con possibilità di scaldare il cibo sulla stufa a legna).

Contributo a persona € 12. Info e prenotazione: 3497736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


sabato 17 marzo 2018

Eventi delle scorse settimane

Nonostante il prosieguo dell’inverno veramente inclemente, con neve, piogge torrenziali e temperature molto basse, l’attività del Centro Visite della Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi, a Borgotaro, prosegue a pieno ritmo.

Nelle scorse settimane ha avuto luogo la giornata di Scambio Semi, con partecipazione da tutta la valle, da Santa Maria alla pianura, di agricoltori e appassionati di orto che hanno portato molte varietà di semi di orticole e anche vecchie varietà di fiori, nonostante le gelate tardive e la siccità del 2017 non abbiano favorito la riproduzione delle piante.

Sabato 10 Marzo si è svolto un incontro molto interessante di omeopatia veterinaria. Al calore della stufa a legna, molto gradita vista la giornata uggiosa, si è parlato di concetto dei simili nell'uso del rimedio omeopatico e di come il rimedio deve ristabilire l'equilibrio iniziale dell'animale.L'omeopatia è medicina del sistema e l'individuo è visto come unità psico-emotiva-fisica, quindi si è considerato come la malattia sia un'espressione di mancato adattamento. Una lezione pratica, prendendo in esame una capra della fattoria Fili d' Erba si è svolta direttamente in stalla, e ogni partecipante ha potuto mettere in pratica le tecniche descrittive imparate durante il corso. Gli animali di allevamento sono sempre stati parte integrante e importante per la vita dell'uomo ed è fondamentale pensare ad un sistema di produzione che limiti i consumi energetici e gli sprechi, favorisca la Biodiversità, che ridia all'animale una vita più consona alle sue esigenze e all'uomo una vita serena e soddisfacente.

Sabato 17 Marzo è stata la volta del laboratorio per bambini e genitori “Una casa per le coccinelle - laboratorio per costruire  Bug hotel” a cura dei Parchi del Ducato con famiglie da Piacenza, Parma e alta Valtaro. Guido Sardella del WWF Parma ha mostrato come costruire con legno di recupero e materiali naturali (pigne, canne, corteccia, paglia) piccole strutture importantissime per la riproduzione degli impollinatori selvatici, sempre più essenziali per l’agricoltura a causa del declino dell’ape domestica. Prossimo laboratorio per bambini il 2 aprile ( Pasquetta).
Il calendario completo 2018 delle attività ed escursioni della Riserva è su www.oasighirardi.org









martedì 13 marzo 2018

UNA CASA PER LE COCCINELLE 

Laboratorio per bambini e genitori Sabato 17 marzo 

Scopriamo come ri-utilizzare pigne, vasetti, canne, paglia e un sacco di altro materiale per rendere il nostro giardino accogliente per la fauna. Piccoli animali come forbicine, coccinelle, crisope, farfalle e api selvatiche sono essenziali per la salute dei nostri giardini, essendo predatori instancabili di afidi e altri parassiti, o preziosi impollinatori dei nostri alberi e arbusti da frutto. Per aiutarli, è possibile costruire bug-hotels, cioè alberghi per mini-animali, dove queste specie possono trovare riparo nel freddo dell'inverno o nicchie protette dove far nascere la prole in primavera ed estate.Laboratorio didattico-naturalistico aperto ai bambini (dai 5 anni in su) in compagnia di un genitore, per imparare ad aiutare la biodiversità nei nostri giardini o balconi utilizzando materiale naturale e di recupero.Presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale in località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) dalle ore 15:00 alle ore 18:00. Evento gratuito promosso dai Parchi del Ducato, in collaborazione con WWF Parma. Massimo 15 tra bambini e accompagnatori. Prenotazione obbligatoria: 349-7736093 • info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it





venerdì 2 marzo 2018

AVVISO

Il corso di potatura in programma per domenica prossima, causa copertura nevosa è rinviato a domenica 18 Marzo, stesse modalità.

giovedì 1 marzo 2018

Il Monitoraggio del Lupo in Val Taro

Domenica 11 Febbraio scorso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi a Borgotaro ha visto riunirsi oltre 30 soci dell’Associazione IoNonHoPauraDelLupo per un breve briefing prima della esecuzione di 7 transetti (cioè percorsi prestabiliti) alla ricerca di segni di presenza del lupo.

L'associazione sta monitorando la presenza della specie nell’alta val Taro dall'inizio del 2016, con un progetto svolto totalmente da volontari e completamente autofinanziato dai soci. Quest’anno è stata aumentata la superficie dell’areale di studio e la necessità di esplorarlo per trovare segni di presenza del predatore ha dato il via ad una serie di uscite programmate su tutta l’alta valle. 

Con la prima uscita i volontari provenienti da tutta la provincia ma anche da Piemonte e Liguria hanno percorso oltre 50 Km lineari, compilando 32 schede (ogni scheda corrisponde al rilevamento di un dato, ad esempio una serie di orme o un punto di marcatura con deposizione di feci) con una media di 4,5 eventi a transetto percorso. Sono stati rilevati 18 siti di marcatura e tracciati alcuni esemplari su neve. I dati raccolti, insieme ai prossimi, saranno utilizzati per valutare e scegliere quali sono i siti più idonei da monitorare attraverso l’utilizzo delle videotrappole per comprendere meglio l’utilizzo del territorio da parte dei lupi.

Dalla Associazione va un ringraziamento speciale a tutti i volontari che hanno partecipato a questa prima uscita e che con il loro impegno attivo rendono possibile questo progetto di citizen science sui lupi dell’alta val Taro.

La prossima uscita alla ricerca di segni di presenza nell'alta val Taro è prevista per lunedì 2 aprile. Chi volesse contattare l’associazione per informazioni può scrivere a info@iononhopauradellupo.it







mercoledì 28 febbraio 2018

Gestione olistica della salute animale

I fondamenti della omeopatia veterinaria

Con Lilia Grosso e Francesca Pisseri, veterinarie omeopate

Prevenzione, monitoraggio e mantenimento della salute animale come obiettivi primari del lavoro veterinario. Differenze tra omeopatia, fitoterapia e altri metodi correlati. Basi teoriche della omeopatia: la legge dei simili, la individualizzazione del paziente, malattia e guarigione. Metodologia omeopatica veterinaria, osservazione dei sintomi, criteri per la scelta del rimedio indicato. Il rimedio omeopatico: natura, preparazione, somministrazione agli animali, conservazione. Primo soccorso omeopatico: trattamento dei traumi e dei problemi del parto. La gestione sanitaria della azienda zootecnica tramite le buone pratiche gestionali e igieniche. Parte di omeopatia pratica: osservazione degli animali e raccolta dei sintomi omeopatici rilevanti, un lavoro di gruppo con osservazione e condivisione successiva.

Ore 9:30-13 e 14:30-17:30 presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi e l'adiacente Azienda Agricola Fattoria Fili d'Erba, località Predelle di Porcigatone, Borgo val di Taro PR.

Contributo € 25 a persona.

Info e prenotazioni: Elena Piva 3494380211 erbacciadicampo@gmail.com 



lunedì 19 febbraio 2018

Prossimi laboratori

L'ORTO DEL CUORE 

Sabato 24 Febbraio un laboratorio in aula e sul campo dedicata all'orto secondo natura

L'orto del cuore è un corso di orto "naturale", volutamente senza definizioni, basato sull'esperienza dell'esperta Raffaella Nencionii che in molti anni di orticoltura ha saputo elaborare le tecniche efficaci di diverse metodologie, sintetizzandole fuori dagli schemi, ponendo l'accento alla condizioni locali del luogo dove si impianta l'orto.

Nella parte teorica si tratteranno argomenti come la naturale fertilità del suolo, il ruolo dei microrganismi, le funzioni della pacciamatura, come gestire le erbe spontanee e i parassiti, il fabbisogno di acqua, i 'concimi', il ciclo colturale completo dell'ortaggio-tema dell'incontro, le proprietà nutrizionali e il suo utilizzo in cucina, nonché ulteriori impieghi di ogni sua parte. Nella parte di laboratorio pratico si tratteranno la semina diretta in campo, la lavorazione delicata del terreno, come disporre la pacciamatura, l'orientamento dell'orto.

La lezione è fruibile singolarmente, ma nel corso dell'anno si terrà un incontro ogni mese fino ad ottobre, seguendo lo sviluppo dell'orto che verrà impiantato in questa lezione. Il corso prevede 9 incontri a cadenza mensile, con una parte teorica ed una parte pratica, in modo da accompagnare gli iscritti dall'impianto iniziale, alle cure, alla raccolta fino alla messa a riposo prima dell'inverno.

Si inizia alle 9:00. La pausa pranzo è prevista per le 13. Si ricomincia alle 14:00 per finire alle 18:00. Sono consigliati vestiti e scarpe comode, adatte all'orto. Se volete potete portarvi i guanti. Pranzo in condivisone (ognuno porta qualcosa da mangiare e bere).

Sede del corso presso il centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Predelle di Porcigatone (Borgotaro PR). Il corso richiede un contributo di 20€ ad incontro.
Iscrizione entro le 12 di venerdì 23 febbraio.

Realizzato in collaborazione con WWF Parma, Piccoli Produttori Alta val Taro e Parchi del Ducato.

 Info e iscrizioni: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


Prossimi appuntamenti:

LABORATORIO DI CESTERIA 

Sabato 3 Marzo 2018 imparare a intrecciare i vimini

Il WWF Parma, in collaborazione con l’Associazione dei Piccoli Produttori dell’Alta Val Taro e con i Parchi del Ducato propone un laboratorio di cesteria rivolto a chi vuole imparare o migliorare le tecniche di intreccio per costruire cesti tondi o ovali gradi o piccoli.

Programma:
• ore 10.00 12.30 i diversi materiali che si possono utilizzare per l'intreccio,raccolta e preparazione. Realizzazione del fondo del cesto • ore 12.30-14.00 pranzo (condiviso ognuno porta qualcosa anche piatto bicchiere e posate)
• ore 14.00- 17.30 realizzazione dell'alzata e del manico del cesto. Ogni partecipante realizzerà un cesto che si porterà a casa.

Portare un coltello a punta e forbici da potatura ed un grembiule.

Il laboratorio si svolge presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, in località Predelle di Porcigatone, Borgo Val di Taro PR. Contributo richiesto 30€ a persona.

Per info e prenotazioni 349-7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


LABORATORIO DI POTATURA

Rimandato a Domenica 4 Marzo causa meteo, ci sono ancora pochi posti disponibili

Il WWF Parma, in collaborazione con l’Associazione Piccoli Produttori Alta Val Taro e i Parchi del Ducato, presentano un laboratorio di potatura degli alberi da frutto, con il docente Enrico Bocchi (vivaista ed agricoltore). L’attività è sul campo, con esercitazione per ciascuno dei partecipanti. Ci si occuperà di potatura di impostazione, di mantenimento e di recupero dei vecchi alberi abbandonati.

Il laboratorio si terrà presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Predelle di Porcigatone (Borgo Val di Taro - PR) dalle ore 10:00 alle 17:00.
Pranzo in condivisione (ognuno porta qualcosa da mangiare e da bere, con possibilità di scaldare il cibo sulla stufa a legna).

Contributo a persona €12. Info e prenotazione: 3497736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it

mercoledì 14 febbraio 2018

Scambio semi

SCAMBIO SEMI E SAPERI 

Domenica 18 Febbraio una giornata dedicata allo scambio di sementi e marze 

La salvaguardia della biodiversità agraria, delle infinite varietà di ortaggi, frutti antichi grandi e piccoli, cerali e legumi selezionati dall’uomo attraverso i secoli, a partire da poche specie selvatiche, è in gran parte affidata ai piccoli agricoltori, agli appassionati che fanno fiorire orti belli come giardini sui versanti meglio esposti delle colline e montagne, custodi di saperi tramandati da generazioni.

Dalle ore 10:30 alle 17:30 presso il Centro Visite della Riserva Naturale dei Ghirardi, una giornata dedicata all’incontro di questi saperi e allo scambio di sementi e marze per favorire la sopravvivenza di questa ricchezza inestimabile patrimonio della cultura (e coltura) di Appennino. Lo scambio si svolgerà in termini di reciprocità e in piccole quantità, assumendosi l’impegno per la riproduzione, per favorire l’adattabilità e la conoscenza, per continuare a riprodurre varietà autoctone e antiche.

Il pranzo sarà condiviso, ognuno porta qualcosa (anche piatto, bicchiere e posate). Giornata rivolta a piccoli agricoltori e appassionati di orto e giardino, a cura dei Piccoli Produttori Valtaresi, un gruppo di Produttori con finalità di presidio umano, culturale e alimentare sulle montagne della Valtaro e dintorni.

Il Centro Visite si trova sulla strada tra Borgotaro e Porcigatone (seguire indicazioni Oasi WWF da Borgotaro). NON OCCORRE PRENOTAZIONE. Info: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it



mercoledì 7 febbraio 2018

Eventi di successo nelle scorse settimane

Iniziative di successo si succedono rapidamente in queste settimane invernali

Sabato 20 Gennaio il secondo corso di Wolf Snow Tracking ha visto la partecipazione di quasi 40 persone da tutti la provincia e anche da Asti, Milano, Lucca, Piacenza, Genova e Reggio Emilia, confluiti a Predelle per apprendere le tecniche di censimento dei lupi su neve. All'incontro nel Centro Visite è seguita una lunga escursione in Riserva, in cerca di segni di presenza del lupo. Il giorno successivo il corso è proseguito con una escursione in comune di Tornolo.






Domenica 21 Gennaio è stata la volta di un gruppo di 20 studenti del corso di Guide Ambientali Escursionistiche per una lezione speciale sul comportamento da tenere in presenza di animali potenzialmente pericolosi. L'incontro con i maremmani-abruzzesi di Elena e Roby e l'osservazione dell'interazione di Roby con il suo border collie Don ha suscitato, come sempre, un grande entusiasmo.




Martedì 23 una ventina di studenti del Liceo Marconi di Parma hanno percorso il Sentiero Natura di Predelle, in cerca di ispirazione per un progetto che prevede un analogo percorso nella Oasi di Chiesuole nel Parco del Taro.

 Nel pomeriggio di Sabato 3 Febbraio, sotto una debole nevicata, interrottasi in tempo per poter essere salutati dal sole al tramonto, un piccolo gruppo di "intrepidi" visitatori ha partecipato alla uscita "Hygge". Particolarmente apprezzato il rientro col buio al Centro Visite, accolti da tremule luci di candele e una tisana bollente.




Infine Domenica 4 Febbraio un ugualmente piccolo gruppo ha sfidato le temperature gelide per scoprire i segreti di tracce, piste ed impronte degli animali.






Corsi primaverili alla Riserva dei Ghirardi

I nuovi corsi e laboratori alla Riserva dei Ghirardi

Natura, giardinaggio e piccola agricoltura per chi vuole passare la primavera all'aperto.

La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi,  in collaborazione con WWF Parma, Piccoli Produttori Alta Val Taro e Associazione degli ornitologi dell'Emilia Romagna ha preparato una ricca proposta di laboratorio e corsi con cui trascorrere i mesi primaverili. Tutte le proposte sono fruibili anche come singolo giornate, non è necessario iscriversi a tutte le giornate (i corsi saranno però attivati solo con un minimo di iscritti a tutta la serie di lezioni).
Tutti i corsi si tengono presso il Centro Visite della Riserva, in località Predelle 

Laboratorio di Potatura di Alberi da Frutta. Con Enrico Bocchi, agricoltore e vivaista, per imparare le tecniche per impostare, gestire e recuperare la ramificazione degli alberi da frutta di nuovo impianto, adulti o abbandonati. Sabato 17 Febbraio ore 9-18. € 12 a persona. PER METEO RINVIATA A DOMENICA 4 MARZO



L'Orto del Cuore. Corso con lezioni a cadenza mensile con Raffaella Nencioni, sepolta di orticoltura, per imparare a "fare l'orto" in maniera naturale senza prodotti di sintesi. Primo incontro di nove Sabato 24 Febbraio ore 9-18. € 20 ad incontro per persona.



Laboratorio di Cesteria. Con Daniele Ecotti, agricoltore, per imparare  o migliorare le tecniche di intreccio per costruire cesti tondi o ovali gradi o piccoli. Sabato 3 Marzo ore 10-18. € 30 a persona.



Il Giardino Naturale. Con Enrico Bocchi, agricoltore e vivaista, Nadia Piscina, dottore forestale e Guido Sardella, esperto in conservazione, un corso in tre lezioni dedicato alla progettazione e realizzazione di un giardino di specie autoctone capace di dare albergo ad una ricca biodiversità animale e vegetale.  Primo incontro di tre Domenica 25 Marzo ore 10:00-17:00. € 12 a persona.



Corso di Birdwatching. Con Franco Roscelli, ornitologo ASOER, il primo incontro, di tre, tratterà delle basi per il riconoscimento degli uccelli, di come muoversi in natura, che strumenti ottici sono necessari e delle specie più comuni di fiumi e torrenti. negli incontri successivi si parlerà di specie di boschi e campagna e di pascoli e rupi. Domenica 22 Aprile ore 15:00-18:00. € 10 a persona, gratuito i minori.



PER OGNI INFORMAZIONE E PRENOTAZIONE 349-7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it

mercoledì 10 gennaio 2018

Appuntamenti pomeridiani nella Riserva

Abbracciare la natura con l’hygge

Sabato 3 Febbraio nei boschi al tramonto in Riserva

La Riserva Naturale e Oasi WWF dei Ghirardi incoraggia le persone ad avvicinarsi alla natura quest'inverno seguendo i principi del concetto danese di hygge. A lungo associato a trovare comfort in casa, avvolgersi nelle coperte e rischiarare la penombra con le candele, c'è un altro aspetto dell'hygge, che sta diffondendosi dalla Danimarca agli altri paesi nordici: il lato naturale dell’hygge.
Hygge è trascorrere momenti piacevoli e di qualità con i propri cari e facendo le cose che si amano; quando si ama la natura, hygge é una passeggiata fuori al freddo, in una foresta, essere tutt'uno con la natura, e poi tornare a casa, davanti al fuoco e godersi la pace e la calma che l’incontro con la natura ha regalato. L’hygge lo si avverte nella luce dorata del sole che tramonta tra i rami dietro le montagne ammantate di neve, nello scrocchiare delle foglie gelate sotto gli scarponi, nei colori pastello delle prime timide primule che sfidano il gelo quando la Primavera è ancora lontana.

Sperimentiamo l’hygge sabato 3 febbraio con WWF Parma e Parchi del Ducato al tramonto nei boschi della Riserva dei Ghirardi, con partenza alle 15:00 dal Centro Visite della Riserva in località Predelle di Porcigatone, nel comune di Borgotaro (PR). Il fuoco scoppiettante nella stufa e una tisana calda chiuderanno il pomeriggio mentre le prime stelle si accendono in cielo verso est.

Attività gratuita a cura di Parchi del Ducato con WWF Parma presso il centro Visite della Riserva in località Predelle di Porcigatone, Borgo Val di Taro PR.
Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it ; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.








Piste, tracce, impronte

Dove sono andati tutti gli animali? E le piante sono tutte addormentate? Domenica 4 Febbraio alla scoperta della vita che continua, nascosta ai nostri occhi e al riparo delle gelide temperature.

È inverno, ma nella Riserva  in pochi dormono il sonno profondo del letargo! Una curiosa e stimolante escursione per adulti e bambini, per scoprire gli animali che, anche nella stagione più fredda, percorrono i boschi e le radure dei Ghirardi alla ricerca di cibo e rifugi. Daini, caprioli e cinghiali, ma anche tassi e volpi, lasciano tracce evidenti del loro passaggio sul fondo fangoso dei  sentieri o sulle cortecce degli alberi, oppure costruiscono tane tanto “attrezzate” da fare invidia ai migliori ingegneri! E non mancano segni della presenza degli uccelli, come vecchi nidi e fori di picchio, quelli lasciati dagli insetti, come galle, nidi di argilla, gallerie nel legno e tanti altri piccoli indizi di una intensa attività.

Attività gratuita a cura di Parchi del Ducato con WWF Parma presso il centro Visite della Riserva in località Predelle di Porcigatone, Borgo Val di Taro PR, orario 10:00-12:30 circa.
Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.