I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day

La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.
È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.
E muta continuamente col passare delle stagioni.

Gli eventi della Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi

Nel calendario qui sotto trovate tutti gli eventi in programma nel territorio della Riserva aperti al pubblico, sia quelli organizzati dal WWF Parma o dai parchi del Ducato, sia quelli organizzati da terzi che ci sono stati comunicati.

Potete cliccare su ogni evento per leggerne il programma. La maggior parte degli eventi sono su prenotazione, in caso di annullamento per maltempo o altre cause, i partecipanti verranno prontamente avvisati. Per gli eventi a libera partecipazione, si consiglia di controllare questa pagina prima dello svolgimento, per eventuali comunicazioni dell'ultimo minuto.





mercoledì 20 giugno 2018

L'ORTO SENZA FATICA 

Sabato 23 Giugno 

L'orto senza fatica è un incontro sull' orto "naturale", volutamente senza definizioni, basato sull'esperienza dell'esperta Raffaella Nencioni che in molti anni di orticoltura ha saputo elaborare le tecniche efficaci di diverse metodologie, sintetizzandole fuori dagli schemi, ponendo l'accento alla condizioni locali di dove si impianta l'orto, all'assenza di lavorazioni del terreno, alla sintonia con i processi naturali. L'incontro prevede  una parte teorica ed una parte pratica, in modo da accompagnare gli iscritti dall'impianto iniziale, alle cure, alla raccolta fino alla messa a riposo prima dell'inverno. Prevede nella parte teorica argomenti come la naturale fertilità del suolo, il ruolo dei microrganismi, le funzioni della pacciamatura, come gestire le erbe spontanee e i parassiti, il fabbisogno di acqua, i 'concimi. Nella parte di laboratorio pratico si tratteranno la semina diretta in campo, la lavorazione delicata del terreno, come disporre la pacciamatura, l'orientamento dell'orto.

Si inizia alle 9:00. La pausa pranzo è prevista per le 13. Si ricomincia alle 14:00 per finire alle 18:00. Sono consigliati vestiti e scarpe comode, adatte all'orto. Se volete potete portarvi i guanti. Pranzo in condivisone (ognuno porta qualcosa da mangiare e bere).

Sede del corso presso il centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Predelle di Porcigatone (Borgotaro PR). Il corso è gratuito e sarà attivato con un minimo di 10 iscritti.

Info e iscrizioni: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it



LA CAMMINATA DELLA SALUTE 

Qi Gong Domenica 24 Giugno 2018 

Le Marce o Camminate della Salute secondo la tradizione del Maestro Liu Dong. Le Camminate che praticheremo insieme in questa giornata rientrano in quelle forme che complessivamente vanno sotto il nome di Qi Gong, dove Qi sta per energia e Gong per attitudine, abilità. È un metodo semplice, ma che richiede concentrazione. L’attenzione è posta sull’armonizzazione del movimento della marcia con il ritmo della respirazione. Questa associazione regolarizza l’attività dei cinque organi e attiva la circolazione dell’energia vitale (Qi), induce una purificazione profonda del corpo e armonizza le nostre emozioni. Dopo la pratica, ci si sente come ripuliti e calmi, stabili. Si inizia con una fase di preparazione, quindi si pratica la prima camminata, a seguire una fase di ascolto e poi si riprende.

Presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Pradelle di Porcigatone, Borgotaro PR. Ritrovo ore 10:00. Contributo per persona €30. Le persone devono essere in buono stato di salute, non c'è bisogno che abbiano esperienze pregresse di Qi gong. Possono partecipare anche i bambini.

A cura di Rita Caprioglio, insegnante certificata Ling Gui International Healing QiGong School Master di Operatore in Naturopatia Umanistica® e Bioenergetic-shen Treatment®

Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie): Insegnante Rita Caprioglio cell: 3311694439 mail: rita.caprioglio@gmail.com  iltessitorediperledigiada.blogspot.com


martedì 12 giugno 2018

LA PECORA E IL LUPO 

Sabato 16 Giugno Uscita al pascolo con le pecore e il pastore 

Alla scoperta della natura dei pascoli, della vita delle pecore, del lavoro dei cani, della magia del lupo e dei sapori di una volta assieme alla Guida della Riserva e ai Pastori, accompagnando il gregge al pascolo nelle mattine d’estate. 

Uscita con guida GAE - WWF assieme al pastore con il gregge ed i cani da conduzione (border collie) e da guardiania (pastori maremmani). 

A seguire aperitivo a “metro zero".  Sono necessari scarponi da escursionismo e scorta d’acqua. Essenziale non avere timore dei cani. Non sono ammessi cani. 

GRATUITO, a cura dei Parchi del Ducato, in collaborazione con WWF Parma e IoNonHoPauraDelLupo. 

Dalle 9 alle 13:00, con partenza dal Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Predelle di Porcigatone, Borgotaro PR. Massimo 15 persone. 

Info e prenotazione: 349-7736093 • info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


Il GIARDINO NATURALE 

Domenica 17 Giugno - Il laghetto nel giardino

Primo incontro di una serie di tre dedicata alla progettazione e realizzazione di un giardino naturale, costituito da specie arboree, arbustive ed erbacee autoctone o capaci di provvedere cibo e riparo agli animali selvatici, e dotato di mangiatoie, cassette nido, bug hotels e piccoli habitat artificiali irresistibili per uccelli, anfibi, mammiferi, api e farfalle. Questo incontro è dedicato alla realizzazione di un laghetto da giardino, alla scelta delle piante acquatiche da inserire e alla scoperta delle specie animali che lo colonizzano spontaneamente. 

Presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) dalle ore 10:00 alle ore 17:00. 

Contributo per persona €12 ad incontro, a cura di WWF Parma.  

Prenotazione obbligatoria: 349-7736093 • info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it



martedì 5 giugno 2018

POND DIPPING! 

Sabato 9 Giugno Alla scoperta del mini-mondo dello stagno: anfibi, libellule, coleotteri e altri strani animaletti • Laboratorio per bambini e genitori

Armati di retino e vaschette, esploriamo gli stagni della Riserva alla scoperta di stranissimi animaletti che popolano le acque ricche di vegetazione: libellule, tritoni, ditischi, notonette e girinidi, per poi farne delle fantasiose repliche con materiali riciclati.

Laboratorio per bambini e genitori presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi.
Dalle ore 15:00 alle ore 18:30: attività gratuita promossa dai Parchi del Ducato, in collaborazione con WWF Parma. Massimo 12 bambini.

In caso di maltempo l'iniziativa sarà sospesa e riproposta in altra data.

Per info e prenotazione obbligatoria 349-7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


NEL BOSCO A PANCIA INGIÙ 

Domenica 10/06/18. Come fotografare al meglio la flora spontanea? Workshop di fotografia naturalistica

Quali trucchi e segreti utilizzano i fotografi naturalisti per esaltare le minuscole meraviglie colorate che costituiscono la flora spontanea dell’Appennino? Scopriremo come trovare, inquadrare e illuminare i soggetti delle nostre foto di piante e fiori. Necessaria attrezzatura per riprese ravvicinate, come compatte con capacità macro e reflex o mirrorless con obiettivi macro o accessori (tubi, soffietto, lenti addizionali), ma anche smartphone con buone capacità di ripresa.

La giornata prevede una parte teorica con visione di immagini, e dopo la pausa pranzo uscita fotografica sul campo, con guida GAE-WWF e fotografo naturalista del Pentax Photo Team FOWA.

Iniziativa gratuita a cura dei Parchi del Ducato.

Ritrovo ore 10:00 al Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi  in località Predelle di Porcigatone, Borgotaro PR, fine attività ore 18 circa.

Per info e prenotazione obbligatoria 349-7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it



venerdì 18 maggio 2018

Bio Blitz nella Riserva dei Ghirardi

Sabato 26 e domenica 27 maggio, 24 ore alla scoperta della biodiversità!

Una “bio-maratona” di 24 ore: dalle 14.00 di sabato 26 alle 14.00 di domenica 27 maggio nella Riserva dei Ghirardi alla ricerca della biodiversità nascosta nei 470 ettari di prati, boschi, torrenti e zone umide.
L’obiettivo è cercare e identificare  le specie presenti nei diversi ambienti della Riserva. Come? Con l’aiuto di esperti diversi (ecologi, biologi, naturalisti…) che esploreranno la riserva insieme ai cittadini per scoprire quante e quali specie nasconde la fauna dei Ghirardi.
Un’esperienza curiosa e stimolante per i partecipanti che, allo stesso tempo, potranno dare un aiuto concreto alle attività di ricerca promosse dagli organizzatori.
Il Bio Blitz è a cura dell’Associazione Successione Ecologica, network nazionale che promuove lo scambio culturale e scientifico tra i giovani che si occupano di biologia ambientale, ecologia e scienze naturali e del WWF Parma in collaborazione con i Parchi del Ducato.

L’iniziativa, gratuita, è rivolta a famiglie, bambini, studenti e amanti della natura

Per info e prenotazioni (consigliate): 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it

IL TEAM DEGLI ESPERTI

Mammiferi
Emiliano Mori
Università degli Studi di Siena

Aracnidi
Malayka Samantha Picchi
Aracnofila
Associazione Italiana di Aracnologia

Chirotteri
Leonardo Ancillotto
Wildlife Research Unit, Dipartimento di Agraria
Università degli Studi di Napoli Federico II

Insetti
Giuseppe Mazza
Research Centre for Plant Protection and Certification
CREA Firenze
Agostino Letardi
Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile
ENEA Roma

Gasteropodi
Debora Barbato
Dipartimento di Scienze della Vita
Università degli Studi di Siena

Funghi
Luca Nerva
Research Centre for Viticulture and Enology
CREA Conegliano Veneto

Uccelli
Alessio Rivola
Libero professionista




martedì 15 maggio 2018

L'ORTO DEL CUORE. 

Sabato 19 maggio impariamo le basi per realizzare un orto produttivo e in sintonia con la natura.


L'orto del cuore è un corso di orto "naturale", volutamente senza definizioni, basato sull'esperienza dell'esperta Raffaella Nencioni che in molti anni di orticoltura ha saputo elaborare le tecniche efficaci di diverse metodologie, sintetizzandole fuori dagli schemi, ponendo l'accento alla condizioni locali di dove si impianta l'orto. Produciamo il nostro cibo senza fatica, senza lavorazioni del terreno, rispettando la natura e facendola lavorare per noi. L’incontro prevede parti teoriche e parti pratiche. Verranno trattati argomenti come la naturale fertilità del suolo, il ruolo dei microrganismi, le funzioni della pacciamatura, come gestire le erbe spontanee e i parassiti, il fabbisogno di acqua, i 'concimi', il calendario delle semine e dei trapianti dei principali ortaggi, consigli e esperienze sul riciclo degli scarti. Nella parte di laboratorio pratico impareremo la semina diretta in campo, la lavorazione delicata del terreno, come disporre la pacciamatura, l'orientamento dell'orto. Si inizia alle 9:00. La pausa pranzo è prevista per le 13. Ricominciamo alle 14:00 per finire alle 18:00. Sono consigliati vestiti, guanti e scarpe comode, adatte all'orto.Se volete potete portarvi i guanti. Pranzo in condivisone (ognuno porta qualcosa da mangiare e bere). Sede del corso presso il centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Predelle di Porcigatone (Borgotaro PR). L’incontro richiede un contributo di 20€.  Info e iscrizioni: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it




LA GIORNATA DELLE OASI WWF

Domenica 20 maggio torna la Giornata delle Oasi, un'occasione straordinaria per celebrare la biodiversità del nostro Paese, ricchissimo di ambienti e specie naturali. 

Verranno aperte gratuitamente al pubblico, con speciali eventi e visite guidate, le Oasi e le riserve del WWF che si potranno visitare per scoprire i tesori nascosti della natura italiana, come lupi, orsi, aquile, aironi, lontre, cervi e daini custoditi negli angoli più belli e suggestivi del nostro Paese, dal nord al sud d’Italia.
Dai fenicotteri nella Laguna di Orbetello al cervo sardo nella  foresta di Monte Arcosu, in Sardegna: il programma di viste gratuite è vastissimo, i dettagli sono nella pagina www.wwf.it/giornata_oasi.cfm.
La nostra festa delle Oasi precede la Giornata Mondiale della Biodiversità, il 22 maggio, indetta dall’Onu per sottolineare quanto sia importante difendere e tutelare la ricchezza della vita sulla Terra.
Il Pianeta in 40 anni ha perso più del 50% degli animali selvatici che un tempo lo abitavano. La causa di questa di questo disastro è l’incapacità dell’uomo di vivere in maniera sostenibile in un sistema naturale regolato da equilibri ecologici fragili e cruciali. La principale espressione della nostra aggressiva presenza su questo pianeta è l’uso criminale delle risorse naturali e in particolare il bracconaggio: un’azione deviata e perversa che in tutto il mondo sta portando all’estinzione di specie chiave per gli ecosistemi, come la tigre, il lupo, i rapaci e gli uccelli migratori.
In Tanzania come in Italia. In Asia come in Europa. Chi nel mondo uccide animali carismatici e alimenta i network criminali, chi in Italia spara ad animali protetti e distrugge gli ecosistemi, mette a rischio la sicurezza del nostro futuro e la nostra salute, offende il senso della vita, rendendo tutti infinitamente più poveri
Proprio per questo, giornata Oasi diventa anche il momento di chiusura dalla campagna "SOS Animali in trappola": una maratona di raccolta fondi dal 6 maggio al 20 maggio, inviando un sms o chiamando da rete fissa al 45590.

Anche la Riserva – Oasi WWF dei Ghirardi aderisce all'evento nazionale con due proposte adatte a tutti, grandi e piccoli.
Programma
ore 10.00 "La Riserva, un mondo da scoprire!" con ritrovo presso il Centro Visite della Riserva, a Predelle di Porcigatone (Borgotaro - PR), escursione guidata alla ricerca della Biodiversità della Riserva, con guida GAE WWF.
ore 15.30 al Centro Visite "Il gregge e il pastore", incontro con il gregge, il lavoro del pastore e dei cani da conduzione e da guardiania alla scoperta di come mucche, cavalli, pecore e capre creano habitat erbosi ricchissimi di biodiversità (all’uscita non sono ammessi altri cani).
Info e prenotazioni (consigliate): 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it
Promosso da WWF Parma, in collaborazione con i Parchi del Ducato. Iniziative gratuite.




domenica 15 aprile 2018

SKETCHING IN FATTORIA

Domenica 22 Aprile Disegniamo insieme gli animali da cortile con  Maria Elena Ferrari, artista naturalista

Come disegnare insieme gli animali della fattoria nel suggestivo scenario della Riserva dei Ghirardi.
All'interno di un recinto, fra pecore, capre, tacchini  di razze tipiche e curiose, riusciremo ad osservare e disegnare i tratti caratteristici di ognuna, grazie all'ospitalità degli allevatori, Elena e Roberto.

Ritrovo al Centro Visite di Predelle a Porcigatone (Borgotaro – PR) alle 10.30 (termine del corso alle 17.30). A cura di WWF Parma in collaborazione con i Parchi del Ducato. Costo/persona: 20 €, inclusa degustazione di prodotti tipici. Materiali a carico dei partecipanti, con elenco fornito al momento dell'iscrizione.

Per info e iscrizioni (obbligatorie): Maria Elena 328 8696728 mariluna069@gmail.com





CORSO DI BIRDWATCHING 

Domenica 22 Aprile Sabato 28 Aprile Martedì 1° Maggio Tre incontri dedicati all'apprendimento delle nozioni di base per il riconoscimento degli uccelli. 

In compagnia con ornitologi di ASOER Associazione degli Ornitologi dell'Emilia Romagna, si potrà apprendere cosa osservare nel piumaggio e nei movimenti di un uccello per ritrovarlo nella guida da campo e scoprirne il nome, come muoversi e vestirsi per dissimularsi nell'ambiente, di quale strumentazione ottica dotarsi, che libri e app consultare per il riconoscimento e compilare oer raccogliere le osservazioni. La seconda parte della lezione sarà dedicata alle principali specie di fiumi e torrenti.  Sede del corso presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Predelle di Porcigatone (Borgotaro PR), dalle 10:00 alle 18:00, con pranzo al sacco. Il corso richiede un contributo di 10€ ad incontro. È possibile iscriversi anche per un solo incontro.

22 aprile
Ore 10 Centro visite di Predelle - Porcigatone di Borgotaro
- Gli strumenti per il BW. Uccelli delle zone umide (Franco Roscelli)
- Dal birdwatching al biowatching (Francesco Mezzatesta)
- Domande e risposte
Ore 15 Escursione lungo il Taro

28 aprile
Ore 10 Centro visite di Predelle - Porcigatone di Borgotaro
- Uccelli di boschi e campagna. Riconoscere i canti (Guido Sardella)
- Domande e risposte
Ore 15 Escursione nella Riserva Naturale dei Ghirardi

1° maggio
Ore 10 Centro visite di Predelle - Porcigatone di Borgotaro
- Uccelli di rupi e pascoli (Maurizio Busetto)
- Domande e risposte
Ore 15 Escursione al Passo della Cappelletta

Info e iscrizioni: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


giovedì 5 aprile 2018

ONE MILLIONS PONDS 

Al fianco del WWF ITALIA per la conservazione di stagni, sorgenti e fontanili... 

http://www.wwf.it/one_million_ponds.cfm

In occasione della giornata mondiale delle zone umide, il WWF ha lanciato una campagna per salvaguardarle insieme a voi.

Stagni, acquitrini, sorgenti, pozze temporanee e tantissime altre tipologie di habitat di  piccole dimensioni con acqua stagnante, abitate da una vivace vegetazione acquatica, costituiscono un' importante risorsa per la tutela della nostra biodiversità d’acqua dolce.
La conservazione di molte specie di invertebrati e di anfibi dipende dalla presenza di questi ambienti.
Lo scopo della campagna è far comprendere l'importanza del ruolo che le zone umide ricoprono nel nostro Paese e chiedervi una mano per conservare questa preziosa risorsa che appartiene a tutti noi.
La tutela, il ripristino e la creazione di questi habitat ci permette di:

• Proteggere numerose specie di flora e di “piccola” fauna che altrimenti andrebbero perse.
• Ridurre la frammentazione degli habitat costituendo stepping stones per più efficienti reti ecologiche
• Favorire nelle città il drenaggio urbano sostenibile
• Divulgare criteri per la costruzione di piccole zone umide
• Sensibilizzare l’opinione pubblica per la conservazione della biodiversità d’acqua dolce

SCARICA IL DOSSIER http://assets.wwfit.panda.org/downloads/Dossier_Zone_Umide_2018.pdf


La campagna One Millions Ponds del Freshwater Habitats Trust
Il “Freshwater Habitats Trust”, tra il 2008 e il 2012, ha promosso nel Regno Unito “One million ponds” una campagna per la tutela e il recupero di piccole zone umide rivolgendosi alle istituzioni, alle associazioni, e ai cittadini.

Una parte importante di questa iniziativa è stata rappresentata da una vasta campagna informativa e di sensibilizzazione per questi habitat e per le specie che li abitano, accompagnata da un censimento diffuso nel territorio. Successivamente è stato realizzato il “Pond Habitat Action Plan (HAP)”, che ha consentito di identificare  aree adatte alla creazione di stagni, avviando poi il “Million Ponds Project”. https://freshwaterhabitats.org.uk/projects/million-ponds/


Cosa puoi fare tu?

Partecipa alla campagna!

Segnalaci entro il 31 maggio 2018,  stagni, paludi,  acquitrini, raccolte d’acqua, dove sono presenti piante e animali palustri.

Ricostruiamo insieme una Rete Ecologica sul nostro territorio a favore di anfibi, libellule, ninfee e lenticchie d’acqua!

Vogliamo creare insieme a voi un  archivio fotografico per documentare la situazione delle nostre piccole zone umide. Inviaci  un massimo di  5 foto indicando località, coordinate (quelle inserite nella scheda on line) e autore.

Le foto potranno essere inserite all'interno del nostro sito e /o utilizzate, citando l’autore, nelle presentazioni dei risultati del censimento delle piccole zone umide d’Italia.

CLICCA QUI E COMPILA LA SCHEDA ON LINE! https://docs.google.com/forms/d/1PGfVdzuAelYufjk5pW5mLJXo4ZEHvfFSJ_rrNrXd_OU/viewform?edit_requested=true