I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


L'Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
 nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams 

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

giovedì 24 luglio 2014

Laboratorio fotografico sabato 26 Luglio

Laboratorio di fotografia: macrofoto di farfalle e insetti

Sabato 26 Luglio nella Riserva dei Ghirardi









Sabato 26 Luglio, con appuntamento al Centro Visite di Pradelle di Borgotaro,  un corso dedicato alla macro fotografia, che valorizza i disegni e i colori delle ali delle farfalle e le fantascientifiche forme degli insetti della riserva.
Le foto verranno realizzate sia nelle prime ore diurne,  quando le farfalle sono addormentate sugli steli, che nelle ore più tarde della mattina quando sono in volo sui fiori.
Verrà dedicata particolare attenzione alla modalità di ripresa sicura, senza pericolo per gli animali, escludendo pratiche dannose come il taglio degli steli,  con montaggio su plamp.

Verranno date indicazioni per l'esposizione e l'illuminazione, e informazioni sull'identificazione delle specie e degli habitat ideali.
Con guida GAE-WWF e fotografo naturalista.

Iniziativa promossa in occasione del "Mese delle Farfalle" delle Oasi WWF.
Prima sessione: euro 18 a testa, seconda sessione ore 12 euro a testa.
Entrambe euro 25
Prenotazione obbligatoria. Prima sessione ore 5:30 - 7:30, seconda sessione ore 8:30 - 10:30.
Prima sessione max 5 partecipanti, seconda sessione max 10.
Possibilità di pernottamento gratuito nella foresteria dell’Oasi per i partecipanti alla prima sessione (iscrizione al WWF Italia + Parma obbligatoria).
Per informazioni e prenotazione tel 349 7736093 oasighirardi@wwf.itwww.oasighirardi.org


Scheda pratica per "Laboratorio di fotografia: macrofoto di farfalle e insetti"
Quando e dove
sabato 26 luglio 2014
Centro Visite di Pradelle 
dalle 5.30 alle 7.30 e dalle 8.30 alle 10.30 

lunedì 14 luglio 2014

Una giornata speciale alla Riserva dei Ghirardi: laboratorio ed escursione notturna

Nonostante le previsioni del tempo fossero infauste, sabato 12 luglio è stata una bella giornata non troppo fredda e con il cielo azzurro percorso da grandi nuvoloni bianchi.
Il laboratorio per bambini e genitori all'Oasi WWF e Riserva Naturale dei Ghirardi, al pomeriggio, ha visto 9 genitori e 14 bambini, provenienti da Parma, S. Polo, Borgotaro, Albareto e Pontremoli, indaffarati a costruire mini-giardini portatili, ispirati ai giardini zen dei templi giapponesi, con muschio, pietre e sassolini, reperiti durante la passeggiata nel bosco di castagni vicino al Centro Visite.










Alla sera invece escursione guidata nella luce del tramonto alla ricerca del misterioso succiacapre, un uccello notturno cacciatore di zanzare e falene, oggi purtroppo sempre più raro e specie di importanza comunitaria tutelata su tutto il continente. L'agile volatile non si è nascosto, ed è volato intorno ai partecipanti per qualche minuto, emettendo il suo suggestivo e meccanico trillo. Non sono mancati gli avvistamenti di caprioli, daini, un bellissimo tasso, una volpe, un paio di cervi volanti minori e, una volta calata la notte, centinaia di lucciole tra le querce e i carpini del bosco.

Il prossimo laboratorio è sabato 9 agosto, alle 15:30 al Centro Visite di Case Pradelle di Porcigatone, dedicato alla "cattura" delle impronte delle cortecce degli alberi; alla sera si replica l'escursione notturna, dedicata agli ungulati: caprioli, daini e cinghiali, con partenza dalla sbarra di ingresso dell'Oasi sulla Costa dei Rossi (Bertorella di Albareto) con ritrovo alle ore 20:00.



giovedì 10 luglio 2014

Escursione serale Sabato 12 Luglio

Un nottambulo nella Riserva: alla ricerca del succiacapre!

Escursione serale nella Riserva dei Ghirardi. Sabato 12 Luglio ore 20.00




Escursione serale per scoprire il raro succiacapre (Caprimulgus europaeus), un uccello notturno predatore di falene e insetti notturni. Protagonista di colorite leggende popolari in diversi paesi, il suo nome italiano deriva probabilmente dalla tradizione dei pastori che, vedendolo seguire le greggi a caccia di insetti, pensavano succhiasse il latte alle capre! Il canto, insistente e penetrante, ha contribuito a creare intorno a questa specie una suggestiva atmosfera di mistero, tanto che la tradizione popolare  gli ha attribuito il potere di transitare le anime nell’aldilà.   
Oggi in realtà il succiacapre è in grande regresso a livello continentale e per questa ragione è protetto dalle leggi comunitarie.
Ci muoveremo in silenzio fra boschi, prati e calanchi in ascolto dello strano canto "meccanico" di questa specie, per cercare di sorprenderlo in volo nelle ultime luci del crepuscolo.  Al margine del bosco potremo sorprendere cinghiali, lepri, caprioli e daini.
Il ritorno, nelle prime ore notturne, sarà dedicato all'ascolto dei canti diallocco, gufo e civetta, ed allo spettacolo delle lucciole, accompagnati da una guida GAE-WWF.
Ritrovo alle ore 20.00  alla sbarra di accesso alla Riserva - Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto) 
Partecipazione gratuita.
Non occorre prenotazione. Info al numero 349-7736093


Scheda pratica per "Un nottambulo nella Riserva: alla ricerca del succiacapre! "
Quando e dove
sabato 12 luglio 2014
Loc. Costa dei Rossi di Bertorella 
dalle 20.00 alle 23.00

Laboratorio per bambini e genitori Sabato 12 Luglio 2014

Giardinieri "in erba": costruire un giardino portatile di muschi

Laboratorio gardening genitori figli alla Riserva dei Ghirardi 


Sabato 12 Luglio alle 15.30


Nei boschi, come brillanti cuscini verdi che ricoprono tronchi e pietre, i muschi sono indispensabili per mantenere microclimi umidi e freschi. Si tratta di piccole piante molto primitive che possono assorbire anche grandi quantitativi di acqua.
Nella tradizione giapponese è molto diffusa la creazione di giardini di muschi.
Il laboratorio, semplice e divertente, è aperto ai bambini in compagnia di un genitore e insegna a costruire piccoli giardini di muschio e pietre, curandone la disposizione,  con uno sguardo ai giardini giapponesi.
Scopriamo cosa sono muschi e licheni, il loro peculiare modo di vita, la strana fauna che li abita. 
Ogni bambino dovrà portare un contenitore in vetro o plastica trasparente, profondo almeno 10 cm, per frigorifero con relativo coperchio.
Presso il Centro Visite di Case Pradelle di Borgotaro (PR) alle 15.30.

Costo:
 5 € a bambino. Prenotazione gradita.  Info al numero 349-7736093
Scheda pratica per "Giardinieri "in erba": costruire un giardino portatile di muschi "
Quando e dove
sabato 12 luglio 2014
Centro Visite di Pradelle 
dalle 15.30 alle 18.30

domenica 6 luglio 2014

Ritrovo di macro-fotografi

Sabato e domenica scorsa all'insegna della fotografia macro con gli amici del forum pentaxiani.it.

Alla sera fotografia della scia delle lucciole, quest'anno molto numerose, e alba con treppiedi e obiettivi macro in cerca di piccole creature addormentate sugli steli.

Chi volesse vivere questa esperienza, può farlo domenica prossima dalle ore 5 del mattino, al Centro Visite della Riserva Naturale dei Ghirardi, Pradelle di Porcigatone, Borgotaro (PR), assieme a me, prenotando al numero 349-7736093.

Di seguito un assaggio di quanto scattato.
Lucciole sotto il Centro Visite dell'Oasi WWF e Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi.
Pentax K-3, Pentax K28/2, treppiede Berlebach mini

Lucciole nel bosco
Pentax K-3, Pentax K28/2, treppiede Berlebach mini
Melenargia galathea
Pentax K-3, Pentax DFA100/2,8 macro, treppiede Berlebach mini
Zygaena carniolica
Pentax K-3, Pentax DFA100/2,8 macro, treppiede Berlebach mini
Misumena vatia
Pentax K-5, Pentax DA 18-135/3,5-5,6; close up lens Nikon 6T, treppiede Berlebach mini
Chiocciola
Pentax K-5, Pentax DA 18-135/3,5-5,6; close up lens Nikon 6T, treppiede Berlebach mini

Synema globosum
Pentax K-3, Pentax DFA100/2,8 macro, treppiede Berlebach mini


Neanide di emittero
Pentax K-3, Pentax DFA100/2,8 macro, treppiede Berlebach mini

Exuvia di Libellula depressa
Pentax K-3, Pentax DFA100/2,8 macro, treppiede Berlebach mini







sabato 28 giugno 2014

Segnatura dei sentieri

Pochi ma buoni, i volontari dell'Oasi hanno aperto e segnato un tratto di sentiero che porta alla scoperta del castagneto secolare e dei suoi timidi abitanti: allocco, picchio muratore, codirosso, rampichino...
Ora da Pradelle il "sentiero viola", un percorso ad anello che percorre la valle laterale del torrente Cavanne,  sul cui crinale si trova il Centro Visite dell'Oasi, è stato allungato di circa un chilometro portando il tempo di percorrenza a circa due ore e mezzo. L'ideale per una passeggiata mattutina alla ricerca di fioriture di orchidee o per fare birdwatching.



giovedì 19 giugno 2014

Segnatura dei sentieri all'Oasi WWF dei Ghirardi: cercasi volontari!

Sabato 28 Giugno, presso il Centro Visite della Riserva dei Ghirardi, segnatura del percorso escursionistico ad anello intorno alla valle del rio Cavanne.

Chi volesse partecipare, è pregato di contattare Guido Sardella al numero 349-7736093 o alla mail oasighirardi@wwf.it.

La segnatura si svolgerà tra le 9:30 e le 15:30, a seguire, presso il Centro Visite, merenda offerta dalla Riserva.

Portare scarponcini da trekking e borraccia o bottiglia d'acqua, non ci sono sorgenti lungo il percorso.