I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day

La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.
È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.
E muta continuamente col passare delle stagioni.

Gli eventi della Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi

Nel calendario qui sotto trovate tutti gli eventi in programma nel territorio della Riserva aperti al pubblico, sia quelli organizzati dal WWF Parma o dai parchi del Ducato, sia quelli organizzati da terzi che ci sono stati comunicati.

Potete cliccare su ogni evento per leggerne il programma. La maggior parte degli eventi sono su prenotazione, in caso di annullamento per maltempo o altre cause, i partecipanti verranno prontamente avvisati. Per gli eventi a libera partecipazione, si consiglia di controllare questa pagina prima dello svolgimento, per eventuali comunicazioni dell'ultimo minuto.





lunedì 25 febbraio 2019

INTRODUZIONE AL BIRDWATCHING 

Sabato 30 Marzo laboratorio per adulti e ragazzi

L'apprendimento delle nozioni di base per il riconoscimento degli uccelli, in compagnia di Franco Roscelli, Guido Sardella ornitologi di ASOER Associazione degli Ornitologi dell'Emilia Romagna e Francesco Mezzatesta, creatore di Natour Biowatching, si potrà apprendere cosa osservare nel piumaggio e nei movimenti di un uccello per ritrovarlo nella guida da campo e scoprirne il nome, come muoversi e vestirsi per dissimularsi nell'ambiente, di quale strumentazione ottica dotarsi, che libri e app consultare per il riconoscimento e compilare per raccogliere le osservazioni.  Iniziativa gratuita  promossa da Parchi del Ducato, ASOER e WWF Parma. Sede del corso è il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Predelle di Porcigatone (Borgotaro PR), dalle 10:00 alle 18:00, con pranzo al sacco. Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.



DISEGNARE LA PRIMAVERA 

31/03/2019 laboratorio artistico per adulti 

La primavera sta esplodendo tra i prati e i boschi della Riserva dei Ghirardi: primule, denti di cane, anemoni e fegatelle colorano il sottobosco, cedronella e vanesse svolazzano tra i cespugli, lucertole sfrecciano sui muri di pietra, poiane volteggiano alte nel cielo, rane e tritoni nuotano negli stagni. Pomeriggio di Disegno naturalistico dal vero, per racchiudere in un Taccuino con schizzi e appunti disegnati l'arrivo della primavera, con i suoi verdi e le delicate fioriture, con Maria Elena ferrari, artista naturalista. Presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi, in località Pradelle di Porcigatone (Borgo Val di Taro PR), dalle 14:30 alle 18:00. COSTO 25 € a partecipante. il materiale sarà a carico dei partecipanti, l'elenco verrà fornito al momento dell'iscrizione (indicativamente acquerelli e matita). Si consiglia un abbigliamento comodo e adatto alla stagione, che in montagna può essere molto variabile. In caso di maltempo l’attività si svolgerà al coperto. Per informazioni: info.riservaghirardi@parchidelducato.it . Prenotazione obbligatoria entro venerdì 29 via SMS al numero 3497736093.




lunedì 21 gennaio 2019

IL VISCHIO E LA TORDELA 

Sabato 23 febbraio Visita guidata naturalistica 

Quando la tramontana soffia gelida sulla Riserva dei Ghirardi, nell’Appennino Parmense, i prati coperti di brina e i boschi spogli di cerro e rovere sembrano deserti, dimentichi dei canti e dei voli che la animavano nei mesi primaverili ed estivi. Ma facendo attenzione, attraverso le lenti di un binocolo, proprio in questo periodo si  può osservare l’intensa attività di un peculiare uccello, la tordela (Turdus viscivorus), che durante le giornate più rigide visita i vecchi alberi da frutta, in cerca delle bianche bacche del vischio, di cui è ghiotta. Il vischio (Viscum album), che cresce parassita sui rami di meli e peri, deve proprio alla tordela la sua diffusione. Ma andando in cerca del vischio e della tordela, si presterà attenzione ai segni della fauna, ricca ancorché nascosta, che popola i Ghirardi: le impronte di cinghiali, daini e caprioli, i cerchi nel cielo di poiane e sparvieri, le pigne e le nocciole rosicchiate da scoiattoli e moscardini, i fori negli alberi lasciati dai picchi.
Attività gratuita a cura di Parchi del Ducato e WWF Parma con partenza presso il centro Visite della Riserva in località Predelle di Porcigatone, Borgo Val di Taro PR, orario 14:30-17:30 circa. Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.

GIORNATA DELLO SCAMBIO DEI SEMI E DEI SAPERI 

Domenica 24 Febbraio Open day dedicato alla biodiversità agraria

La salvaguardia della biodiversità agraria, delle infinite varietà di ortaggi, frutti antichi grandi e piccoli, cerali e legumi selezionati dall’uomo attraverso i secoli, a partire da poche specie selvatiche, è in gran parte affidata ai piccoli agricoltori, agli appassionati che fanno fiorire orti belli come giardini sui versanti meglio esposti delle colline e montagne, custodi di saperi tramandati da generazioni. Presso il Centro Visite della Riserva Naturale dei Ghirardi, una giornata dedicata all’incontro di questi saperi e allo scambio di sementi e marze per favorire la sopravvivenza di questa ricchezza inestimabile patrimonio della cultura (e coltura) di Appennino. Lo scambio si svolgerà in termini di reciprocità e in piccole quantità, assumendosi l’impegno per la riproduzione, per favorire l’adattabilità e la conoscenza, per continuare a riprodurre varietà autoctone e antiche. Il pranzo, per chi si ferma tutta la giornata, sarà condiviso, ognuno porta qualcosa (anche piatto, bicchiere e posate). Giornata rivolta a piccoli agricoltori e appassionati, a cura dei Piccoli Produttori Valtaresi, un gruppo di Produttori con finalità di presidio umano, culturale e alimentare sulle montagne della Valtaro e dintorni. Ore 10-18 Il Centro Visite si trova sulla strada tra Borgotaro e Porcigatone (seguire indicazioni Oasi WWF da Borgotaro)Info: 349 7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it



LABORATORIO DI POTATURA

Sabato 2 marzo laboratorio di piccola agricoltura

Il WWF Parma, in collaborazione con l’Associazione Piccoli Produttori Alta Val Taro e i Parchi del Ducato, presentano un laboratorio di potatura degli alberi da frutto, con il docente Enrico Bocchi (vivaista ed agricoltore). L’attività è sul campo, con esercitazione per ciascuno dei partecipanti. Ci si occuperà di potatura di impostazione, di mantenimento e di recupero dei vecchi alberi abbandonati. Il laboratorio si terrà presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Predelle di Porcigatone (Borgo Val di Taro - PR) dalle ore 10:00 alle 17:00. Pranzo in condivisione (ognuno porta qualcosa da mangiare e da bere, con possibilità di scaldare il cibo sulla stufa a legna). Contributo a persona €12. Info e prenotazione: 3497736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


LE FOTOTRAPPOLE SPIEGATE AI BAMBINI

Sabato 9 Marzo 2019 Laboratorio bambini -genitori. 

I vostri bimbi sono affascinati degli animali del bosco? Vorrebbero capirne di più delle loro abitudini e del loro aspetto? Dopo un breve incontro al Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi per conoscerci e per conoscere la fototrappola, partiremo per una camminata nell'oasi alla ricerca del posto migliore dove piazzarla, provando ad interpretare il linguaggio della foresta e i segni di presenza delle bestiole che ci vivono. Come e quando si muovono gli animali? Dove vanno? Dove dormono? Dove si fanno il bagno? Possiamo vederne le piste? E le tane come sono fatte? Una camminata serena e leggera nel cuore della Riserva, che ci farà incappare in alcune sorprese a cui la fantasia e la curiosità dei vostri bimbi tenteranno di dare una spiegazione... Cosa si nasconde tra gli alberi? Scopriamolo insieme in questa giornata! Laboratorio gratuito con Cecilia Molinari guida AIGAE a cura di Parchi del Ducato e WWF Parma in collaborazione con Trekking Taro & Ceno. Ritrovo presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Predelle di Porcigatone (Borgo Val di Taro - PR) alle ore 10:00. Fine attività ore 17. Info e prenotazione obbligatoria: cell. +39 3473284602 mail:  cecilia.molinari@trekkingtaroceno.it


IMPRONTE DI IMPRONTE

Sabato 16 Marzo Laboratorio bambini e genitori 

Scopriamo come collezionare le impronte degli animali selvatici Il terreno argilloso dei sentieri della Riserva è come un libro aperto che ci racconta quanti animali sono passati nel corso delle loro quotidiane attività: un intreccio di impronte ci rivela la corsa della lepre, il tranquillo vagabondare del tasso, il passo furtivo della lepre, il pesante trotto del cinghiale… Scopriamo come riconoscere le tracce degli animali selvatici e come farne collezione, portandoci a casa i calchi delle loro orme. Laboratorio didattico-naturalistico aperto ai bambini (dai 5 anni in su) in compagnia di un genitore, per imparare a riconoscere la fauna e fare una collezione naturalistica senza danneggiare gli animali. Presso il palafungo di Albareto (PR) dalle ore 10:00 alle ore 12:30. Iniziativa gratuita di IoNonHoPauraDelLupo, Parchi del Ducato e WWF Parma. Evento del Festival di IoNonHoPauraDelLupo, non occorre prenotazione.

IL CANTO DELL'ALLOCCO

Sabato 23 Marzo Visita guidata naturalistica

Le notti di primavera nel bosco risuonano di un misterioso richiamo sussurrato e baritonale, a cui risponde un acuto strillo, breve e sonoro: è il duetto degli allocchi, maschio e femmina che si corteggiano tra le grandi querce della Riserva. Andiamo in cerca degli allocchi, e dell'altra vita notturna dell'area protetta, come civette, gufi, volpi, caprioli e daini, in una escursione serale nei boschi intorno al centro visite. Il percorso è relativamente facile, su piste forestali dal fondo un po' sconnesso: essenziali scarponcini da escursionismo, torcia frontale ed eventualmente bastoncini per nordic walking. L'escursione è aperta ai bambini che sono in grado di stare in silenzio e tranquilli anche al buio, e adeguatamente attrezzati. Ritrovo presso il Centro Visite dei Ghirardi, località Pradelle di Porcigatone (Borgo Val di Taro PR) alle ore 20:30, fine visita ore 23 circa. Escursione gratuita a cura di Parchi del Ducato e WWF Parma, con guida GAE/ornitologo ASOER Associazione Ornitologi Emilia Romagna. Obbligo di iscrizione. Info: info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it Prenotazione via SMS al numero 3497736093



COLTIVARE L'ORTO IMPARANDO DAL BOSCO

Domenica 24 marzo laboratorio per adulti

Una giornata con Michele Rosetti, orto-frutticoltore dell'azienda agricola bio "Matura". Mattino: Esperienza di conversione aziendale, tecniche di osservazione e pratiche per rendere un'azienda competitiva non solo dal lato economico. Pranzo condiviso. Pomeriggio: Il bosco come individuo, ipotesi di integrazione di colture adatte, posizioni idonee degli orti e di altre colture, raccolta dell'acqua e sistemi di irrigazione.  Il laboratorio si terrà presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Predelle di Porcigatone (Borgo Val di Taro - PR) dalle ore 10:00 alle 17:00. Pranzo in condivisione (ognuno porta qualcosa da mangiare e da bere, con possibilità di scaldare il cibo sulla stufa a legna). Laboratorio gratuito a cura di Parchi del Ducato e WWF Parma. Informazioni: info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.




domenica 20 gennaio 2019

Calendario 2019 Ghirardi


* iniziative che richiedono un contributo a favore dell’associazione o del professionista incaricato dell’animazione
Le altre iniziative sono gratuite e realizzate in collaborazione tra Parchi del Ducato e WWF Parma
Tutte le iniziative tranne gli open day devono essere prenotate al numero 3497736093

Gennaio
12 sabato Visita guidata Tracce e impronte con Guido Sardella WWF 14:30-17:00
19 sabato  Laboratorio bambini Nidi artificiali per uccelli con Guido Sardella WWF 15:00-17:30
26 sabato Laboratorio adulti Cesteria  con Daniele Ecotti Piccoli Produttori 10:00-17:00*
27 domenica Attività di volontariato Mi rifiuto  con Guido Sardella WWF e Daniele Ecotti IoNonHoPauraDelLupo 10:00-17:00

Febbraio
2 sabato Visita guidata Il Vischio e la Tordela con Guido Sardella WWF 14:30-17:00
10 Domenica Laboratorio bambini Libri pop up con Helene Taiocchi maestra d’arte 15:00-17:30
24 domenica Open day Scambio Semi e Saperi a cura di WWF e Piccoli Produttori Alta Val Taro 10:00-18:00

Marzo
2 sabato Laboratorio adulti Innesto e potatura con Enrico Bocchi Piccoli produttori Alta Val Taro 10:00-17:00*
9 sabato Laboratorio bambini Fototrappole con Cecilia Molinari Trekking Taro&Ceno 15:00-17:30
16 sabato Laboratorio bambini Calchi di impronte con Guido Sardella WWF 10:00-12:30
23 sabato Visita guidata Il Canto dell’Allocco con Guido Sardella WWF 20:30-22:30
24 domenica Laboratorio adulti Coltivare imparando dal bosco con Michele Rosetti Azienda Agricola Matura 10:00-17:30
30 sabato Laboratorio adulti Introduzione al Birdwatching con Guido Sardella WWF e Franco Roscelli ASOER (tutto il giorno)
31 marzo Laboratorio adulti Disegnare i primi segni di Primavera con Maria Elena Ferrari artista AIPAN (pomeriggio)* 14:30-18:00

Aprile
6 sabato Laboratorio adulti Dal Prato al Formaggio con Elena Gabbi WWF 9:00-13:00*
14 domenica Laboratorio bambini Disegni coi fili di lana con Helene Taiocchi maestra d’arte 15:00-17:30
27 sabato Visita guidata La Pecora e il Lupo con Guido Sardella Elena Gabbi Roby Mangia WWF 9:00-13:00*
27 sabato Laboratorio bambini Disegnare la natura con Maria Elena Ferrari artista AIPAN 15:00-17:30

Maggio
1 mercoledì Laboratorio adulti Mangiar fuori: le erbe con Guido Sardella WWF e Emanuela Notari naturopata 10:00-15:00*
11 sabato Visita guidata La Pecora e il Lupo con Guido Sardella Elena Gabbi Roby Mangia WWF 9:00-13:00*
12 domenica Laboratorio bambini Cartografia e orientamento con Cecilia Molinari Trekking Taro&Ceno 15:00-17:30
18 Sabato Laboratorio adulti Dal filo d’Erba al filo di Lana con Elena Gabbi WWF e Patrizia Belloni Piccoli Produttori Alta Val Taro 9:30-17:30*
19 Domenica Open day con visita guidata, laboratorio bambini (bee hotel); battesimo della sella per i bimbi più piccoli con Fantaghirò la pony dell’Oasi, dimostrazione sheepdog Giornata delle Oasi WWF 9:30-18:00
26 Domenica Laboratorio adulti Disegnare le orchidee con Maria Elena Ferrari artista AIPAN 14:30-18:00*

Giugno 
1 sabato Laboratorio adulti Fotografare le orchidee con Guido Sardella WWF 15:00-19:00*
2 domenica Visita guidata Le orchidee gioielli dei prati con Guido Sardella WWF 14:30-17:00
7 Venerdì Visita guidata Succiacapre con Guido Sardella WWF 20:30-23:00
8 sabato Visita guidata La Pecora e il Lupo con Guido Sardella Elena Gabbi Roby Mangia WWF 9:00-13:00*
9 domenica Laboratorio adulti Un laghetto per la biodiversità con Guido Sardella WWF 9:30-17:30
14 venerdì  Laboratorio adulti Fotografare le lucciole con Guido Sardella WWF 20:30-23:00*
15 sabato Visita guidata Lucciole con Guido Sardella WWF 20:30-23:00
16 domenica Laboratorio adulti Un’oasi di benessere con Emanuela Notari naturopata e Sara Fontana insegnante di Yoga 10:00-17:00*
22 sabato  Forest bathing con Guido Sardella WWF e Sara Fontana insegnante di Yoga 9:30-13:00*
23 domenica Yoga nel bosco con Sara Fontana insegnante di Yoga 9:00-12:00*
23 domenica Laboratorio bambini Fiori di carta con Helene Taiocchi maestra d’arte 15:00-17:30
30 domenica Laboratorio adulti Al lavoro col geologo con Cecilia Molinari Trekking Taro&Ceno e Giovanni Dichiara geologo 10:00-17:00*

Luglio
6 sabato Laboratorio per adulti Oli essenziali con Emanuela Grazia Piccoli Produttori Alta Val Taro 10:00-17:30*
13 sabato Visita guidata La Pecora e il Lupo con Guido Sardella Elena Gabbi Roby Mangia WWF 9:00-13:00*
20 sabato Laboratorio adulti Le api e il miele con Cecilia Molinari Trekking Taro&Ceno 15:00-18:00*
21 domenica Yoga nel bosco con Sara Fontana insegnante di Yoga 9:00-12:00*
28 domenica Laboratorio bambini Burattini Folletto e Fata del Bosco con Helene Taiocchi maestra d’arte 15:00-17:30

Agosto
3 sabato Visita guidata Falene e pipistrelli con Guido Sardella WWF 20:30-23:00
10 sabato Open evening Le lacrime di San Lorenzo con Guido Sardella WWF 20:30-23:30
18 domenica Yoga nel bosco con Sara Fontana insegnante di Yoga 9:00-12:00*
31 sabato Laboratorio adulti Fotografare le stelle con Guido Sardella WWF 20:30-23:30*

Settembre
8 domenica Attività volontariato Pulizia nidi artificiali con Guido Sardella WWF 9:30-13:00
14 sabato Laboratorio adulti Forest bathing con Guido Sardella WWF e Sara Fontana insegnante di Yoga 9:30-13:00*
15 settembre Laboratorio adulti Un’oasi di benessere  con Emanuela Notari naturopata e Sara Fontana insegnante di Yoga 10:00-17:00*
22 domenica Laboratorio bambini Mini teatro per piccole marionette con Helene Taiocchi maestra d’arte 15:00-17:30
28 sabato Visita guidata La Pecora e il Lupo con Guido Sardella Elena Gabbi Roby Mangia WWF 9:00-13:00*

Ottobre
19 sabato Visita guidata La Pecora e il Lupo con Guido Sardella Elena Gabbi Roby Mangia WWF 9:00-13:00*
20 domenica Visita guidata Alla scoperta dei daini innamorati con Guido Sardella WWF 8:30-12:00
26 sabato Laboratorio bambini Halloween con Antida Maestri WWF (pomeriggio) 15:00-17:30
27 domenica Open Day La Più Buona del Reame a cura di WWF e Piccoli Produttori Alta Val Taro (tutto il giorno) e Laboratorio bambini Stampa con scarti di frutta e verdura con Helene Taiocchi maestra d’arte 15:00-17:30

Novembre
2 sabato Laboratorio adulti Fotografare il Foliage con Guido Sardella WWF 14:30-17:00*
3 domenica Visita guidata Perché il bosco arrossisce? con Guido Sardella WWF 9:30-13:00
9 sabato Laboratorio adulti Mangiar fuori: le bacche con Guido Sardella WWF e Emanuela Notari naturopata 10:30-15:00*
10 domenica Laboratorio bambini Quadri con fiori di gesso con Helene Taiocchi maestra d’arte (pomeriggio) 15:00-17:30
17 domenica Attività volontariato Pulizia degli arbusteti con Guido Sardella WWF 10:00-17:00
21 giovedì Vista guidata Giornata dell’Albero con Guido Sardella WWF 10:00-12:00

Dicembre
8 domenica Laboratorio bambini Stampa con vaschette con Helene Taiocchi maestra d’arte 15:00-17:30
15 domenica Laboratorio adulti Fototrappole con Daniele Ecotti IoNonHoPauraDelLupo  15:00-17:30*
21 sabato Visita guidata Hygge il bosco in inverno con Guido Sardella WWF 15:00-18:00
28 sabato Laboratorio adulti Fotografare l’inverno con Guido Sardella WWF 14:30-17:00*



domenica 6 gennaio 2019

PISTE, TRACCE, IMPRONTE 

Sabato 12 Gennaio Visita guidata

Dove sono andati tutti gli animali? E le piante sono tutte addormentate? Sabato 12 Gennaio alla scoperta della vita che continua, nascosta ai nostri occhi e al riparo delle gelide temperature.
È inverno, ma nella Riserva in pochi dormono il sonno profondo del letargo! Una curiosa e stimolante escursione per adulti e bambini, per scoprire gli animali che, anche nella stagione più fredda, percorrono i boschi e le radure dei Ghirardi alla ricerca di cibo e rifugi. Daini, caprioli e cinghiali, ma anche tassi e volpi, lasciano tracce evidenti del loro passaggio sul fondo fangoso dei sentieri o sulle cortecce degli alberi, oppure costruiscono tane tanto “attrezzate” da fare invidia ai migliori ingegneri! E non mancano segni della presenza degli uccelli, come vecchi nidi e fori di picchio, quelli lasciati dagli insetti, come galle, nidi di argilla, gallerie nel legno e tanti altri piccoli indizi di una intensa attività.
Attività gratuita a cura di WWF Parma e Parchi del Ducato presso il centro Visite della Riserva in località Predelle di Porcigatone, Borgo Val di Taro PR, orario 14:30:00-17:00 circa.
Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.



UNA CASA PER GLI UCCELLI

Sabato 19 Gennaio Laboratorio per bambini e genitori 

Aiutiamo le cince e i piccoli uccelli a trovare un rifugio accogliente per il loro nido con l'aiuto delle guide della Riserva. I nidi artificiali sono importantissimi per gli ospiti variopinti e canori dei Ghirardi, attratti dalla presenza di fitte siepi e boschi in cui rifugiarsi. Con legni, materiali di recupero e elementi naturali, i bambini realizzeranno confortevoli "hotel" per le cince da collocare in parchi e giardini o da donare alla Riserva. Bastano un pizzico di creatività e manualità! Laboratorio didattico-naturalistico gratuito aperto ai bambini (dai 5 anni in su) in compagnia di un genitore, per imparare ad aiutare la biodiversità nei nostri giardini o balconi utliizzando materiale naturale e di recupero. Presso il Centro Visite della Riserva in località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) dalle ore 15:00 alle ore 18:00. Prenotazione obbligatoria.  Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.



CORSO DI CESTERIA

Sabato 26 gennaio Laboratorio artigianale per adulti

Il WWF Parma, in collaborazione con l’Associazione dei Piccoli produttori dell’Alta Val Taro e con i Parchi del Ducato propone un laboratorio di cesteria rivolto a chi vuole imparare o migliorare le tecniche di intreccio per costruire cesti tondi o ovali gradi o piccoli Programma: • ore 10.00 12.30 i diversi materiali che si possono utilizzare per l'intreccio,raccolta e preparazione. Realizzazione del fondo del cesto • ore 12.30-14.00 pranzo (condiviso ognuno porta qualcosa anche piatto bicchiere e posate)• ore 14.00- 17.30 realizzazione dell'alzata e del manico del cesto. Ogni partecipante realizzerà un cesto che si porterà a casa. Portare un coltello a punta e forbici da potatura ed un grembiule. Il laboratorio si svolge presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, in località Pradelle di Porcigatone, Borgo Val di Taro PR. Contributo richiesto 30€ a persona. Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del mercoledì precedente.


MI RIFIUTO

Domenica 3 Febbraio Attività di volontariato

Giornata di raccolta plastica, vetro,  e tutto quello che inquina all'interno della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, un’area dei Parchi del Ducato e delle Oasi del WWF Italia.

MI RIFIUTO di vivere in un ambiente dove plastica, vetro, lattine, corde, spaghi, fili spinati restano abbandonati in natura non solo inquinando l'ambiente ma anche rischiando di essere pericolosi per la fauna e le persone. 
Con questa prima giornata di pulizia Io non ho paura del lupo vuole dare un piccolo contributo all'ambiente e alla natura chiamando a raccolta tutte le persone che come noi vogliono concretamente cambiare ed essere parte attiva di questo cambiamento per un ambiente pulito.

Adesione gratuita obbligatoria a: campi@iononhopauradellupo.it indicando nome cognome e contatto telefonico

PROGRAMMA
Ritrovo alle ore 10 presso il Centro Visite della Riserva dei Ghrardi https://goo.gl/maps/xgjFA1nQwDn 
ci divideremo in due squadre per riuscire a coprire più zone della riserva.
Forniremo guanti e sacchi per la raccolta.
Pranzo al sacco al quale ognuno dovrà pensare autonomamente.
Il materiale raccolto diviso per tipologia sarà poi portato dagli organizzatori all'Isola Ecologica di Borgo val di Taro per la raccolta differenziata.

Coordinano le attività Daniele Ecotti e Guido Sardella

(originariamente l'attività era prevista per domenica 27 Gennaio ma è stata rinviata per pioggia)


LIBRI POP UP 

Domenica 10 febbraio Laboratorio artistico per bambini e genitori 

Il laboratorio di libri POP UP si propone di far realizzare ai bambini un piccolo libro con illustrazioni in rilievo e tante finestre ricche di sorprese. I bambini potranno decidere se inventare una favola o se consultare dei libri per prendere ispirazione. Laboratorio gratuito a cura di Parchi del Ducato e WWF Parma con Helene Taiocchi, maestra d'arte. Età: da 6 a 12 anni Max. 8 bambini. Presso il Centro Visite della Riserva in località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) dalle ore 15:00 alle ore 17:30.  Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.


domenica 9 dicembre 2018

ABBRACCIARE LA NATURA CON L’HYGGE 

Sabato 22 Dicembre nei boschi al tramonto in Riserva 

La Riserva Naturale e Oasi WWF dei Ghirardi incoraggia le persone ad avvicinarsi alla natura quest'inverno seguendo i principi del concetto danese di hygge. A lungo associato a trovare comfort in casa, avvolgersi nelle coperte e rischiarare la penombra con le candele, c'è un altro aspetto dell'hygge, che sta diffondendosi dalla Danimarca agli altri paesi nordici: il lato naturale dell’hygge.Hygge è trascorrere momenti piacevoli e di qualità con i propri cari e facendo le cose che si amano; quando si ama la natura, hygge é una passeggiata fuori al freddo, in una foresta, essere tutt'uno con la natura, e poi tornare a casa, davanti al fuoco e godersi la pace e la calma che l’incontro con la natura ha regalato. L’hygge lo si avverte nella luce dorata del sole che tramonta tra i rami dietro le montagne ammantate di neve, nello scrocchiare delle foglie gelate sotto gli scarponi, nei colori pastello delle prime timide primule che sfidano il gelo quando la Primavera è ancora lontana.

Sperimentiamo l’hygge sabato 22 Dicembre con WWF Parma e Parchi del Ducato al tramonto nei boschi della Riserva dei Ghirardi, con partenza alle 15:00 dal Centro Visite della Riserva in località Predelle di Porcigatone, nel comune di Borgotaro (PR). Il fuoco scoppiettante nella stufa e una tisana calda chiuderanno il pomeriggio mentre le prime stelle si accendono in cielo verso est.
Attività gratuita a cura di Parchi del Ducato con WWF Parma.

Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.

LA NATURA NEI DETTAGLI 

Sabato 15 Dicembre Workshop fotografico

L'inizio dell'inverno quando la neve non è ancora caduta, può sembrare un momento in cui la natura non offre spunti per tirare fuori la macchina fotografica dalla borsa e scattare. Ma con un occhio attento ai dettagli l'esplorazione di un piccolo angolo di bosco rivela dettagli insospettabilmente fotogenici: ricami di brina sul muschio, complesse textures nella corteccia dei tronchi d'albero, geometrie iridescenti nel ghiaccio delle pozzanghere. Cercheremo sul campo nei luoghi migliori della Riserva i dettagli naturali, accompagnati da una guida/fotografo naturalista del Pentax Photo Team FOWA.

Ritrovo ore 10, presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi in località Predelle di Porcigatone (Borgotaro PR), rientro ore 17:00.  Contributo 15€ a persona.

Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.

martedì 4 dicembre 2018

UNA CASETTA DI NATALE  

Sabato 8/12/2018 ore 15-17:30 Laboratorio artistico bambini e genitori 

I bambini in compagnia dei genitori saranno invitati a decorare un blocchetto di legno di riciclo per trasformarlo in una magica casetta di Natale. A disposizione dei partecipanti al laboratori ci saranno tante minuscole decorazioni da incollare: alberelli, cristalli di ghiaccio, cubetti d'argilla, perline, fiocchi, brillantini... e tanto altro ancora da trasformare con l'immaginazione in renne, slitte, pacchetti regalo. I colori dominanti saranno il rosso delle feste e il bianco della neve da illuminare con una piccola lucina led.  Numero di partecipanti: 10 bambini con i genitori Età: dai 6 ai 10 anni Laboratorio gratuito dei Parchi del Ducato, in collaborazione con WWF Parma, a cura di Helene Taiocchi. Presso Centro Visite Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Case predelle di Porcigatone (Borgo Val di Taro PR). 

Info e prenotazione obbligatoria 3497736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it



lunedì 3 dicembre 2018

I NUMERI DE “LA PIÙ BUONA DEL REAME” 2018.

(la più buona, non la più bella)


La Più Buona del Reame è la manifestazione nata nella Riserva Naturale dei Ghirardi 4 anni fa che vuole portare l'attenzione sul valore delle antiche varietà di frutta, un tempo regine dei mercati locali, adatte ai climi e alle condizioni più diverse, dalla pianura alle montagne, resistenti a parassiti, siccità, estremi climatici, ma poi cacciate dai banchi e dalle tavole da poche varietà standardizzate, bisognose di quantità elevate di irrigazioni e di continui trattamenti chimici.

La grande differenza di queste antiche mele, pere, prugne, ciliegie era il sapore, oggi caratteristica quasi cancellata dall'attenzione alla perfezione della buccia, alle dimensioni, al colore uniforme. Sapori sempre diversi e sorprendenti, ma capaci di sprigionarsi solo al giusto momento di maturazione.

Per questo, la manifestazione si è moltiplicata, estendendosi a tutto il periodo di maturazione di mele e pere, per permettere di scoprire le diverse varietà nel giusto momento, da quelle più precoci estive alle tardive invernali. Da settembre a fine novembre nel 2018 La più Buona del Reame, sotto gli auspici dei Parchi del Ducato, ha visto coinvolti sette comuni, quattro aree protette e due diverse provincie con numerosi eventi dedicati a grandi e bamabini.
Diamo qui un primo resoconto, a cura di Enrico Bocchi, ideatore della manifestazione, delle “gare di assaggio”, lasciando ad un prossimo futuro il resoconto completo della inizativa con anche gli appuntamenti senza gara di assaggi.

Il primo raduno di estimatori di mele e pere è stato quello alla Corte Boselli (Mozzano di Neviano Arduini PR) il 30 settembre, dove sono state assaggiate 11 varietà di mela e 6 di pera.
Tra le mele ha primeggiato la Renetta dei Carmelitani con una media di 8,76 su 10 davanti alla Renetta Ananas 8,50 e alla Bella di Boskoop 8,26.
Tra le pere Angelica 8,20 davanti a Kaiser 8,16 e Limone di Montese pari merito con una Decana non meglio definita 7,87.
La giuria era composta da 15 persone che hanno accettato di farne parte su circa 50 presenti.
AMURT ITALIA ha raccolto fondi per accogliere una famiglia tra quelle danneggiate dal crollo del ponte di Genova.

Una settimana dopo al Castello di Paderna (Pontenure PC) all'interno della importantissima manifestazione Frutti Antichi abbiamo fatto assaggiare 12 varietà di mele e 2 di pere.
Tra le mele è piaciuto di più il “pom Bucialein” (probabile Aranciata di Cox) 8,70 davanti a Parmena dorata 8,60 e a Rigadin 8,50.
La pera Angelica ha stracciato la Braghe Svizzere 7,80 contro 6,70.
La giuria composta da un numero variabile tra 17 e oltre 20 persone delle centinaia presenti ha subito anche diversi avvicendamenti, ma si è trattato di un esperimento in piazza comunque ben riuscito.

Il 4 novembre alla Corte di Boceto (Carpaneto di Tizzano, PR) sono state assaggiate 15 varietà di mele e 3 di pere.
Tra le mele è piaciuta più di tutte una varietà senza nome forse portata da Samoggia in Val d'Enza tra le due guerre con 8,70 davanti a Belfiore di Colazza 8,12 e a Renetta Ananas 8,09.
Per le mele la giuria era composta da 16 persone, su circa 50 intervenute all'evento.
Tra le pere il Pero del Rè 8,00 davanti a Rosa e Fiori 7,75 e Curato 7,56. con giuria ridotta a 8 persone.

All'ultimo appuntamento al Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi (Borgo Val di Taro, PR)  il 25 novembre grande partecipazione (42 adulti con 12 bambini) in collaborazione con  WWF Parma, Piccoli Produttori Alta val Taro, Parchi del Ducato e Biblioteca Manara Borgotaro, dovuta anche al richiamo esercitato dai due concorsi a premi, quello per la miglior mela e quello per la torta più buona, e dal laboratorio di letture animate per bimbi sugli alberi e le mele.
Sono state assaggiate ben 25 varietà di mele e non c'è stato tempo per le pere.
È  piaciuta più di tutte l'Annurca Rossa con 8,30 davanti a  Runsè 8,25 e probabile Miriam 8,00.
La giuria molto paziente era composta da 10 persone.

Unico rammarico, neanche quest'anno è approdata al concorso la mela Seriana, tipica delle valli del Taro e del Ceno. Complessivamente sono approdate alle quattro giornate almeno 300 diverse varietà di mela e pera.

Oltre ai quattro appuntamenti principali dedicati alla gara delle mele e pere, si sono svolte le seguenti iniziative.

Il 16 settembre l'apertura del calendario è stata al Vivaio Scodogna (Collecchio PR), nel Parco Boschi di Carrega, con l’iniziativa “Le mele di una volta”, piccola esposizione di frutti antichi e  laboratorio per bambini, con la partecipazione di 6 adulti e 4 bambini.

Il 6 ottobre, presso la Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto, 16 bambini hanno partecipato al laboratorio "Mele a colori" a cura di Helene Taiocchi, organizzato dalla Riserva naturale dei Ghirardi.

Il 21 ottobre all’Azienda Agricola Tre Rii (loc. Tre Rii – Corniglio PR) nel Parco dei Cento Laghi più di 100 persone hanno partecipato alle attività dell’azienda con l’evento “Tutto il gusto delle mele”; fra queste la pigiatura delle mele per la produzione del sidro e le degustazioni di frutti antichi e ricette a tema.

Sempre il 21 ottobre nel Parco del Taro visita guidata “Seguendo il fiume” con partenza dalla Corte di Giarola e arrivo a Riccò (Fornovo) alla festa della castagna del Circolo ARCI. Visita al frutteto di varietà antiche della Corte e ai paesaggi del fiume con letture a tema per bambini. Hanno partecipato 13 bambini e 35 adulti.

Sabato 24 novembre 8 bambini e 8 genitori hanno partecipato al laboratorio "Mele a colori" presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi, a Borgotaro. La sera, presso la Biblioteca Manara di Borgotaro, la naturopata Emanuela Notari ha presentato "La mela, dono divino", conferenza dedicata alle virtù benefiche di questo frutto, con la partecipazione di una ventina di persone.