I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


L'Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
 nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams 

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

mercoledì 6 agosto 2014

La Montagna del Lupo. Escursione sul M. Gottero domenica 31 Agosto


Escursioni intorno alla Riserva dei Ghirardi: 
1 - la Montagna del Lupo, il M. Gottero.

Il M. Gottero si erge fino a quota 1639m sullo spartiacque tra il bacino del Po e il bacino del fiume Magra, e costituisce una splendida balconata naturale affacciata sulla costa del Mar Ligure, con una vista che spazia, nelle giornate limpide, dal promontorio di Piombino e l'isola d'Elba, attraverso la Versilia, il golfo dei Poeti, i monti delle Cinque Terre, Genova, fino ad Imperia, per poi proseguire sulle Alpi, dal Monviso fino al Monte Baldo e oltre, senza dimenticare le Alpi Apuane e l'Appennino reggiano e parmense.

La montagna ci racconta infinite storie: le antiche glaciazioni che hanno scolpito circhi glaciali e laghetti sospesi e di cui resistono antichi abitanti come l'azzurra cicerbita alpina e l'invisibile arvicola delle nevi; l'invasione barbarica dei Goti, che hanno dato il nome a monti, fiumi e paesi della valle; lo stretto rapporto tra la foresta e la vicina costa, con alberi che lasciavano il bosco per diventare pennoni e remi delle navi, e il sale che giungeva attraverso segreti cammini; la dura vita degli abitanti dei paesi del fondo valle che salivano all'alpeggio d'estate per pulire il castagneto, coltivare la segale e condurre il bestiame, scontrandosi con gli abitanti delle valli vicine, finché un doge di Venezia, secoli fa, mise fine alle dispute.

E la storia più importante di tutte, quella di un animale che tanta parte ha avuto nella storia dell'uomo, scacciato tanti anni fa da quasi tutta l'Europa e che oggi, partendo dalle sue roccaforti appenniniche, ha riconquistato da solo il continente accompagnando il ritorno della foresta: il lupo.

Escursione con guida naturalistica in cerca delle tracce del lupo e degli altri animali che vivono intorno al M. Gottero, come caprioli, cinghiali, falchi pellegrini e aquile reali.

Ritrovo alle ore 9:00 al passo della Cappelletta di Montegroppo di Albareto (sotto le pale eoliche). Rientro previsto ore 17:00 circa.
Necessari: scarponi da escursionismo, maglione o pile, giacca a vento impermeabile, scorta d'acqua e pranzo al sacco. 

Con guida GAE-WWF.
Escursione gratuita. Possibilità di iscrizione al WWF sul posto.

Per informazioni e prenotazione tel 349 7736093 oasighirardi@wwf.it www.oasighirardi.org



mercoledì 30 luglio 2014

Laboratorio fotografico notturno

Stelle e star-trails. Laboratorio di fotografia sabato 23 Agosto

Un appuntamento al Centro Visite di Pradelle di Borgotaro, alle ore 21,  per un “photo-shooting” con un esperto fotografo naturalista, dedicato alle costellazioni, alle scie di stelle dovute all’apparente moto della volta celeste e al paesaggio notturno.

Approfitteremo della splendida vista che si gode dal Centro Visite sull’alta Valle del Taro e l’Appennino parmense-piacentino per realizzare inquadrature in cui il paesaggio è impreziosito dagli star trail, utilizzando il light painting per evidenziare alberi e arbusti nel primo piano.

Indispensabile il treppiede (alcuni saranno a disposizione di chi ne fosse sprovvisto) e una piccola torcia elettrica

Con guida GAE-WWF e fotografo naturalista.

15 € a testa. Prenotazione obbligatoria. Possibilità di pernottamento gratuito nella foresteria dell’Oasi (iscrizione al WWF Italia + Parma obbligatoria).


Per informazioni e prenotazione tel 349 7736093 oasighirardi@wwf.it www.oasighirardi.org


Escursione serale

Alla ricerca di caprioli, daini e cinghiali - escursione serale sabato 09 Agosto

Escursione serale alla ricerca dei “big three” della Riserva Naturale dei Ghirardi: capriolo, daino e cinghiale, i grandi ungulati che sul far della sera lasciano il bosco per dedicarsi al pascolo nei prati. Attraversando prati, calanchi e filari di querce secolari, ascolteremo i richiami del succiacapre e il frinire di grilli e tettigonie, cercando di sorprendere le specie più diffidenti di mammiferi: il tasso, la volpe e la faina.

Il ritorno, nelle prime ore notturne, sarà dedicato all'ascolto dei canti di allocco, gufo e civetta accompagnati da una guida GAE-WWF.

Ritrovo alle ore 20.00  alla sbarra di accesso alla Riserva - Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto)  Rientro ore 10:30
Partecipazione gratuita. 

Non occorre prenotazione. Info: tel 349 7736093 oasighirardi@wwf.it www.oasighirardi.org


Laboratorio artistico-naturalistico per bambini e genitori

Impronte di cortecce - Laboratorio genitori-bambini Sabato 09 Agosto

Lisce, rugose, screpolate, sfoglianti, monocromatiche, screziate: le cortecce degli alberi, ad un esame attento, si rivelano come paesaggi in miniatura, percorsi da colonne di formiche, bucherellate dai fori di involo di coleotteri del legno, forate dai picchi in cerca di cibo, rivestite da licheni multicolore e soffici muschi. Scopriamo come raccogliere i disegni delle cortecce prendendone l’impronta con carta e pastelli a cera, per riutilizzarli in maniera creativa ed artistica.

Il laboratorio è aperto ai bambini in compagnia di un genitore e attraverso lo stimolo artistico spinge all’esplorazione del bosco e alla scoperta della biodiversità.

Presso il Centro Visite di Case Pradelle di Borgotaro (PR) alle 15.30.


Costo: 5 € a bambino. Prenotazione gradita.  Info: tel 349 7736093 oasighirardi@wwf.it www.oasighirardi.org


Apertura Percorso Natura

Alla scoperta della flora dell’Appennino - Percorso natura botanico
Sabato 09 Agosto dalle 10.00 alle 18.30 riapre il Percorso Natura Botanico, con pannelli illustrati in italiano e inglese dedicati ad habitat, alberiarbusti, per scoprire la rigogliosa vegetazione che questa umida estate sta regalandoci.
In 700 m di lunghezza,  il percorso guida i visitatori alla scoperta degli ambienti naturali tipici della riserva: tutti diversi fra loro,  come il fitto bosco di latifoglie; la pineta;  i bei prati fioriti; il cespuglieto con intricate siepi di arbusti, il frutteto con varietà antiche, lo stagno dei tritoni e il desertico calanco.  In pochi metri,  una incredibile biodiversità: oltre 60 specie di alberi e arbusti spontanei dotati di cartelli illustrativi e tantissime altre specie di flora spontanea protetta, piccoli stagni didattici con rumorosi anfibi, leggere e trasparenti libellule  e tanti altri insetti acquatici.
Ingresso dal Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro). 
Una guida è presente all’ingresso per dare informazioni sul percorso e sulla fauna e flora della Riserva. Ingresso gratuito. 

Non occorre prenotazione. Info: tel 349 7736093 oasighirardi@wwf.it www.oasighirardi.org


giovedì 24 luglio 2014

Laboratorio fotografico sabato 26 Luglio

Laboratorio di fotografia: macrofoto di farfalle e insetti

Sabato 26 Luglio nella Riserva dei Ghirardi









Sabato 26 Luglio, con appuntamento al Centro Visite di Pradelle di Borgotaro,  un corso dedicato alla macro fotografia, che valorizza i disegni e i colori delle ali delle farfalle e le fantascientifiche forme degli insetti della riserva.
Le foto verranno realizzate sia nelle prime ore diurne,  quando le farfalle sono addormentate sugli steli, che nelle ore più tarde della mattina quando sono in volo sui fiori.
Verrà dedicata particolare attenzione alla modalità di ripresa sicura, senza pericolo per gli animali, escludendo pratiche dannose come il taglio degli steli,  con montaggio su plamp.

Verranno date indicazioni per l'esposizione e l'illuminazione, e informazioni sull'identificazione delle specie e degli habitat ideali.
Con guida GAE-WWF e fotografo naturalista.

Iniziativa promossa in occasione del "Mese delle Farfalle" delle Oasi WWF.
Prima sessione: euro 18 a testa, seconda sessione ore 12 euro a testa.
Entrambe euro 25
Prenotazione obbligatoria. Prima sessione ore 5:30 - 7:30, seconda sessione ore 8:30 - 10:30.
Prima sessione max 5 partecipanti, seconda sessione max 10.
Possibilità di pernottamento gratuito nella foresteria dell’Oasi per i partecipanti alla prima sessione (iscrizione al WWF Italia + Parma obbligatoria).
Per informazioni e prenotazione tel 349 7736093 oasighirardi@wwf.itwww.oasighirardi.org


Scheda pratica per "Laboratorio di fotografia: macrofoto di farfalle e insetti"
Quando e dove
sabato 26 luglio 2014
Centro Visite di Pradelle 
dalle 5.30 alle 7.30 e dalle 8.30 alle 10.30 

lunedì 14 luglio 2014

Una giornata speciale alla Riserva dei Ghirardi: laboratorio ed escursione notturna

Nonostante le previsioni del tempo fossero infauste, sabato 12 luglio è stata una bella giornata non troppo fredda e con il cielo azzurro percorso da grandi nuvoloni bianchi.
Il laboratorio per bambini e genitori all'Oasi WWF e Riserva Naturale dei Ghirardi, al pomeriggio, ha visto 9 genitori e 14 bambini, provenienti da Parma, S. Polo, Borgotaro, Albareto e Pontremoli, indaffarati a costruire mini-giardini portatili, ispirati ai giardini zen dei templi giapponesi, con muschio, pietre e sassolini, reperiti durante la passeggiata nel bosco di castagni vicino al Centro Visite.










Alla sera invece escursione guidata nella luce del tramonto alla ricerca del misterioso succiacapre, un uccello notturno cacciatore di zanzare e falene, oggi purtroppo sempre più raro e specie di importanza comunitaria tutelata su tutto il continente. L'agile volatile non si è nascosto, ed è volato intorno ai partecipanti per qualche minuto, emettendo il suo suggestivo e meccanico trillo. Non sono mancati gli avvistamenti di caprioli, daini, un bellissimo tasso, una volpe, un paio di cervi volanti minori e, una volta calata la notte, centinaia di lucciole tra le querce e i carpini del bosco.

Il prossimo laboratorio è sabato 9 agosto, alle 15:30 al Centro Visite di Case Pradelle di Porcigatone, dedicato alla "cattura" delle impronte delle cortecce degli alberi; alla sera si replica l'escursione notturna, dedicata agli ungulati: caprioli, daini e cinghiali, con partenza dalla sbarra di ingresso dell'Oasi sulla Costa dei Rossi (Bertorella di Albareto) con ritrovo alle ore 20:00.