I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


L'Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
 nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams 

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

venerdì 21 novembre 2014

Festa dell'Albero 2014

Festa dell'Albero 2014 a Borgotaro con WWF Parma-Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi, Legambiente Alta Val Taro, GELA, Via degli Abati e i bambini e le insegnanti della terza primaria di S. Rocco. Alla scoperta degli alberi lungo la pista ciclabile e del Frutteto del Pellegrino, che piano piano sta crescendo per dare frutti in un, speriamo prossimo, futuro.



mercoledì 19 novembre 2014

La Festa degli Alberi

Venerdì 21 Novembre festeggiamo gli alberi con WWF Parma, Legambiente Alta Val Taro, Guardie Ecologiche di Legambiente Parma e la terza classe primaria di S. Rocco di Borgotaro, con una passeggiata guidata lungo la pista ciclabile fino al Frutteto dei Pellegrini, sulla Via degli Abati, ad un anno di distanza dall'impianto. Parleremo degli alberi, della loro importanza per la natura e per l'uomo, e impareremo a riconoscere quelli che crescono lungo il Taro.

Partenza dal parcheggio di San Rocco davanti al monumento degli Alpini alle ore 10.00 circa.
Per info 349-7736093 oasighirardi@wwf.it


domenica 16 novembre 2014

La pioggia dilava i colori

Il picco del foliage ha avuto luogo la scorsa settimana, oggi era in programma la seconda escursione dedicata, ma il nubifragio di ieri, seguito dal fortissimo vento alla sera, ha fatto trovare ai partecipanti all'escursione di oggi una Riserva dei Ghirardi per lo più spoglia. E se il sole al mattino ha fatto il possibile per farsi vedere, alle 10 già si era tutto coperto e pioveva!

Per i colori del bosco l'appuntamento è per il prossimo anno. Prossima escursione il 14 Dicembre dedicata alle tracce e i segni degli animali.



lunedì 10 novembre 2014

escursione guidata ai colori dell'autunno domenica 16 novembre

In novembre i boschi appenninici si colorano di una tavolozza policroma, partendo dalla vetta delle montagne con il rosso dei faggi per proseguire via via a quote sempre più basse, attraverso l'arancio dei castagni, il mattone delle querce fino al giallo limone dei pioppi neri nel fondovalle. In mezzo, mille colori rivelano la biodiversità solitamente nascosta di decine e decine di alberi e arbusti, con il porpora cupo dei sanguinelli, il vermiglio degli aceri ricci, il cadmio dei tigli selvatici, il rosa degli opali, l'avana delle nespole di macchia...
Nel cuore della Riserva Regionale dei Ghirardi, dove un microclima inconsueto permette il giustapporsi di specie di quote ed esigenze ecologiche differenti, dove il faggio si mescola all'erica arborea, la lantana al farinaccio e la sorba domestica al frassino montano, i colori sono ancora più vari e più intensi.

Il WWF Parma vi porta alla scoperta dei colori dell'autunno e della biodiversità arborea e arbustiva: visita guidata con guida GAE WWF alla scoperta delle specie di alberi e arbusti dell'area protetta, delle loro esigenze ecologiche, del loro valore ornamentale e dei loro utilizzi nella storia umana.


·         Domenica 16/11/2014
·         Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30-rientro: 12:30
·         Escursione guidata: i colori dell'autunno
·         Escursione alla scoperta del bosco autunnale. Con guida GAE-WWF.
·         Gratuito
·         Non occorre prenotazione





Sabato 15 Novembre Escursione FOTOGRAFICA assistita: I dettagli della natura

L'autunno è al suo massimo, le querce si sono colorate di giallo, gli aceri opali di rosso cupo, gli ornelli di viola. Nelle brume mattutine le ragnatele brillano di rugiada, le bacche scarlatte di rosa canina rilucono, l'acqua dei torrenti fluisce tra le rocce. Gli spunti fotografici sono infiniti: venite a scoprirli nella Riserva Naturale dei Ghirardi, accompagnati da un fotografo naturalistica che vi porta nei luoghi migliori per le condizioni di luce della giornata, aiutandovi a trovare la giusta inquadratura,  l'esposizione più indicata e suggerimenti su come "migliorare" la scena.


·         Sabato 15/11/2014
·         Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30-rientro: 12:30
·         Laboratorio di Fotografia - I dettagli della natura
·         Workshop fotografico dedicato alla ripresa dei dettagli della natura: cortecce, rocce, gemme, ragnatele. Con guida GAE-WWF e fotografo naturalista.
·         15 euro a testa
·         Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti. 
·         Per informazioni e prenotazione tel 349 7736093 oasighirardi@wwf.it www.oasighirardi.org









Censimento dei Funghi Ipogei ed Epigei

Sabato 8 Novembre il Centro Studi Flora Mediterranea di Borgotaro www.floramediterranea.it ha organizzato un week-end di censimento del patrimonio micologico epigeo (funghi) e ipogeo (tartufi) della Riserva, con la partecipazione della professoressa Alessandra Zambonelli dell'Università di Bologna, una delle massime esperte di tartufi e tartuficultura mondiali. Quest'anno, come è ben noto a chi si dedica alla raccolta dei porcino, non è dei migliori per i funghi, e il bosco ha regalato poche sorprese, ma i cani hanno fatto il loro lavoro e nuove specie di funghi ipogei si sono aggiunte alla check list della Riserva.

Appuntamento al prossimo anno!


 







Censimento dei Funghi Ipogei ed Epigei
RISERVA NATURALE REGIONALE DEI GHIRARDI

PROGRAMMA
8 novembre 2014

ore 8,30: Ritrovo presso il Centro Visite in Loc. Costa dei Rossi (Albareto)
(strada prov. verso Bedonia, dopo loc.Bertorella 1°bivio a DX);
8,30-9,00: Illustrazione flora arborea e  del percorso di raccolta da parte del Coordinatore Sardella;
9,00-13,00: Raccolta dei funghi secondo le modalità previste dal regolamento della Riserva;
13,00-14,30: Pausa.
14,30-18: Determinazione e classificazione delle specie raccolte.

9 novembre 2014 – Seminario Vescovile di Bedonia

ore 9,00-12,00: Discussione ed illustrazione delle specie fungine raccolte;
ore 12,00-13,00: Compilazione della lista delle raccolte per la Direzione della Riserva;

Referenti scientifici:
Funghi Ipogei: prof.ssa Alessandra Zambonelli, Università di Bologna;

Funghi Epigei: micologi del Centro Studi







domenica 26 ottobre 2014

Escursione tra i colori dell'autunno

Purtroppo l'estate umida e l'autunno mite, anzi decisamente caldo, sono le condizioni opposte a quelle che determinano una splendida colorazione contemporanea di tutte le foglie: le querce sono ancora verdi, gli aceri stanno diventando marroni senza colorarsi, peri, ciliegi e sorbi hanno già perso le foglie. Ma il paesaggio della Riserva è splendido anche quando il meteo lo priva del suo abito più bello e i partecipanti alla escursione di oggi non sono rimasti delusi. Tra due settimane ci riproviamo: appuntamento per i fotografi a sabato 14 novembre e per tutti a domenica 15, sperando in un "foliage" un po' più colorato.