I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

giovedì 29 maggio 2014

Oltre la Riserva: escursione sul M. Nero 07/06/14


Sabato 7 Giugno
Il Giardino Naturale del M. Nero

Le splendide fioriture del Prato Grande, gli Abeti Bianchi della Tana,
i Pini Mughi della Vetta: un paradiso botanico dalle vaste fioriture e infinita biodiversità.

Escursione con l’erborista Luigi Ghillani (www.asterbook.it) e la guida GAE Emilia Romagna - WWF Guido Sardella (www.oasighirardi.org - www.focustrapper.com)

Ritrovo: Anzola (Bedonia) sabato 7 Giugno ore 10:00  • rientro ore 17:00 circa
Per chi parte da Parma il ritrovo è alle ore 8:00 al parcheggio Cavagnari
in via La Spezia

Itinerario: partenza dal parcheggio del Prato Piccolo ( 1508m), si raggiunge il Prato Piccolo (1540m), poi la Abetina della Tana (1630m), quindi la vetta del M. Nero (1752), si discende la cresta fino al Prato Grande (1704) per tornare al Prato Piccolo e alle auto.

Portare pranzo al sacco, acqua, scarponcini da escursionismo e giacca a vento impermeabile. L’escursione prevede pendii ripidi e un breve passaggio con le mani, per cui è da riternesi di impegno medio-difficile

L’escursione è organizzata in collaborazione con Cenoc’è - Laboratorio territoriale Alta Val Ceno
in concomitanza con la Festa dei Fiori di Anzola di Domenica 8 Giugno


Per informazioni: 349-7736093 • oasighirardi@wwf.it • escursione gratuita


martedì 27 maggio 2014

Fototrappolaggio ai Ghirardi

Delle tre fototrappole originariamente installate nell'Oasi WWF dei Ghirardi solo una è ancora attiva (una è stata rubata, una si è guastata irreparabilmente), e continua a regalarci immagini degli animali selvatici che abitano l'Oasi.

Le fototrappole sono uno strumento insostituibile per monitorare la fauna e per poter scoprire specie nuove (stiamo cercando di documentare la presenza del cervo, sicuramente  presente ma mai visto direttamente, e di scoprire se specie in espansione in Emilia Romagna, come il gatto selvatico e la martora, siano arrivate anche da noi).

Se siete interessati ad aiutarci ad acquistare nuove fototrappole per sostituire quelle perse, vi preghiamo di contattarci direttamente: oasighirardi@wwf.it

Piccoli di cinghiale

Capriolo

Capriolo

Daino

Cinghiale

Lepre

Daini

Cinghiale

lunedì 26 maggio 2014

Week end dedicato alle orchidee selvatiche

Sabato 24 e domenica 25 Maggio, due splendide giornate dedicate alle orchidee, con il workshop fotografico e l'escursione tematica. Moltissime le specie osservate e grande soddisfazione dei partecipanti!

Cephalanthera damasonium

Neotinea tridentata

Neotinea ustulata

Ophrys bertolonii

Ophrys fucifolora

Ophrys insectifera

Orchis purpurea

Platanthera bifolia

Platanthera chlorantha

L'uso di pannelli riflettenti per gestire l'illuminazione di un gladiolo selvatico (foto di Gerardo Bonomo).

venerdì 23 maggio 2014

Tesi di laurea nella Riserva Naturale dei Ghirardi

Una laureanda dell'Università di Bologna, Carolina Baruzzi, sta preparando la sua tesi di laurea sul ruolo dei cinghiali nella creazione dell'habitat riproduttivo dei tritoni, effettuando una serie di rilievi in aree naturali italiane e slovene dove i tritoni si riproducono in pozze forestali.
Abbiamo esplorato tutte e 8 le pozze di foresta naturali conosciute nel territorio dell'Oasi dei Ghirardi, trovando numerossime larve (e qualche adulto) di rana dalmatina in 5 delle 7 pozze allagate (una è asciutta nonostante la stagione piovosa), ma solo 4 tritoni, tre crestati italiani e un punteggiato. Una situazione allarmante, paragonata ad una dozzina di anni fa, quando i tritoni erano presenti a centinaia. Carolina indagherà sulle possibili cause e studieremo cosa fare per recuperare queste preziosissime specie.



Per tutti gli studenti di scienze naturali, biologia, agraria e scienze forestali in cerca di un argomento per la tesi, ricordiamo che la Riserva Naturale dei Ghirardi è interessata a collaborare, mettendo a disposizione le conoscenze pregresse riguardo territorio e specie già indagate, ed una foresteria in cui risiedere per periodi più o meno prolungati direttamente all'interno dell'area. Contattateci al n° 349-7736093 oasighirardi@wwf.it

martedì 20 maggio 2014

Escursione: alla scoperta delle orchidee selvatiche

A completamento del workshop di sabato mattina dedicato ai fotografi,  domenica 25 Maggio alle ore 9.30 escursione per tutti alla scoperta delle orchidee selvatiche della Riserva dei Ghirardi.

Sono più di trenta le specie di orchidee che colorano i campi e i prati della Riserva grazie alla grande ricchezza di ambienti e all'elevata naturalità di questo gioiello del nostro Appennino.
Un'escursione semplice, adatta a tutti,  per imparare a conoscere le diverse specie dalle forme curiose e dai colori brillanti che nel periodo tardo primaverile trasformano i prati in una tavolozza di colori.
Specie rare e protette, le orchidee sono fiori sorprendenti e delicati e sono molto più conosciute per le varietà esotiche vendute nei negozi di fiori.
Le orchidee tipiche dei nostri ambienti, meno appariscenti, non hanno nulla da invidiare alle altre e ci stupiranno per la loro bellezza.
 
Ritrovo alle ore 9:30 alla sbarra di accesso alla Riserva in loc. Costa dei Rossi di Bertorella - Comune di Albareto (PR). Escursione gratuita con guida GAE - WWF
Rientro previsto per le ore 13:00 circa
Per info: cell. 349 7736093
Non occorre prenotazione!

lunedì 19 maggio 2014

Laboratorio di fotografia - I gioielli dei prati

Laboratorio di Fotografia 
Workshop di fotografia naturalistica sul campo
con guida GAE-WWF e fotografo naturalista.  

Sabato 24/05/2014 • I gioielli dei prati

Ritrovo presso la sbarra di accesso alla Riserva - 
Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto) ore 9:30 - rientro: 12:00

Escursione dedicata alla ripresa macro delle orchidee e altra flora spontanea di prati e boschi. Sarete accompagnati nei luoghi più favorevoli alla fotografia delle orchidee, istruiti nella identificazione delle diverse specie e aiutati nella collocazione del punto di ripresa, con suggerimenti sulla gestione della luce con pannelli riflettenti autocostruiti e ombrellini diffusori.

È richiesto un contributo di 15 euro a testa (10 per i soci WWF in regola) a sostegno delle attività di conservazione dell’Oasi.
Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti.
Possibilità di iscrizione al WWF sul posto

Per informazioni e prenotazione 
cell: 349-7736093• oasighirardi@wwf.it  








domenica 18 maggio 2014

Apertura Centro Visite e Percorso Natura

Il Centro Visite WWF di Case Pradelle (Porcigatone di Borgotaro, PR) anche nel corso del 2014 è aperto con limitazioni a causa di lavori di realizzazione di nuove strutture di visita.

Giorni di apertura nel 2014
· Sabato 14/06
· Sabato 12/07
· Sabato 09/08
· Sabato 13/09
· Sabato 11/10 ANNULLATO 
Orario: apertura ore 10:00 - chiusura: 18:30

Intorno al Centro Visite, visitabile nelle date indicate qui sopra, è presente il Percorso Natura Botanico, dotato di cartelli divulgativi bilingui (italiano-inglese) dedicati ad habitat, alberi e arbusti e di stagni didattici dove osservare libellule, coleotteri, anfibi e rettili. 
Una guida WWF è presente all’ingresso per dare informazioni sul percorso e sulla fauna e la flora della Riserva.
Nelle date riportate sopra l’accesso al percorso Natura è gratuito e non occorre prenotazione.
Per le visite in giorni diversi, chiamare il coordinatore dell’Oasi WWF dei Ghirardi al numero 349-7736093.

Ci scusiamo per il numero limitato di date, ma i lavori di potenziamento delle strutture del Centro Visitatori in corso sono incompatibili con la libera visita.




Si ringrazia Ilaria Ghidini per le foto

Laboratori di fotografia naturalistica sul campo.

Workshop di fotografia naturalistica sul campo: escursioni con guida GAE-WWF e fotografo naturalista, nei luoghi della Riserva più adatti per il tema della giornata, con aiuto per l'identificazione dei soggetti, l'inquadratura, l'esposizione, la gestione della luce. 

Per informazioni e prenotazione tel 349 7736093
oasighirardi@wwf.it www.oasighirardi.org

Sabato 24/05 I gioielli dei prati
Sbarra di accesso alla Riserva - Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto) ore 9:30 - rientro: 12:00
Ripresa macro delle orchidee e altra flora spontanea.
15 euro a testa (10 per i soci WWF in regola)
Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti.

Sabato 14/06 Luna e lucciole
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 21-rientro: 24
Ripresa dei paesaggi notturni, delle scie di lucciole e della Luna.
15 euro a testa (10 per i soci WWF in regola)
Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti. Possibilità di pernottamento gratuito nella foresteria dell’Oasi
(iscrizione al WWF Italia+ Parma obbligatoria).

Domenica 13/07/2014 • Macrofoto di insetti
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) prima sessione ore 5:30 - 7:30 seconda sessione
ore 8:30 - rientro: 10:30
Ripresa di insetti, sia nelle prime ore diurne quando sono addormentati sugli steli, che nelle ore più tarde della mattina
quando sono in attività sui fiori.
Prima sessione: euro 18 a testa, seconda sessione ore 12 euro a testa. Entrambe euro 25. Per i soci WWF in regola
euro 10 entrambe.
Prenotazione obbligatoria. Prima sessione max 5 partecipanti, seconda sessione max 10. Possibilità di pernottamento
gratuito nella foresteria dell’Oasi per i partecipanti (iscrizione al WWF Italia + Parma obbligatoria).

Sabato 23/08/2014 • Stelle e star trails
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 21- rientro: 24
Ripresa delle costellazioni e delle star-trails, le strisciate di stelle causate dal movimento terrestre.
15 euro a testa (10 per i soci WWF in regola)
Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti. Possibilità di pernottamento gratuito nella foresteria dell’Oasi

(iscrizione al WWF Italia + Parma obbligatoria).

Sabato 27/09/2014 • Macrofotografia grandangolare ai funghi
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30-rientro: 12:30
Ripresa con grandangolo e fish eye ai funghi inseriti nel paesaggio del bosco. Con guida GAE-WWF e fotografo
naturalista.
15 euro a testa (10 per i soci WWF in regola)
Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti.

Sabato 18/10/2014 Caccia fotografica
Sbarra di accesso alla Riserva - Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto) ore 6:30 - rientro: 11:00
Workshop fotografico dedicato alla ripresa di ungulati come daini e cinghiali.
20 euro a testa (15 per i soci WWF in regola)
Prenotazione obbligatoria. Max 5 partecipanti.

Sabato 25/10/2014 • il “foliage”
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30-rientro: 12:30
Ripresa dei colori del bosco autunnale: dal paesaggio ai dettagli delle foglie.
15 euro a testa (10 per i soci WWF in regola)
Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti.

Sabato 15/11/2014 • I dettagli della natura
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30-rientro: 12:30
Ripresa dei dettagli della natura: cortecce, rocce, gemme, ragnatele.
15 euro a testa (10 per i soci WWF in regola)
Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti.

Sabato 13/12/2014 • La magia dell’inverno
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30-rientro: 12:30
Ripresa d’atmosfera: brume, brina, ghiaccio e acque fluenti. Con guida GAE-WWF e fotografo naturalista.
15 euro a testa (10 per i soci WWF in regola)
Prenotazione obbligatoria. Max 10 partecipanti.




Si ringrazia Daniela Visentini per le foto

Escursioni nella natura Ghirardi 2014

La Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi organizza ogni mese una o più escursioni guidate naturalistiche alla scoperta di fiori, piante, animali e paesaggio. La partecipazione è libera e gratuita, non richiede prenotazione ma solo puntualità al momento della partenza. 

Per informazioni 349-7736093 oasighirardi@wwf.it


Domenica 15/06/2014 • i canti degli uccelli
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30 - rientro:
12:30

Sabato 12/07/2014 • alla ricerca dell’elusivo Caprimulgo
Sbarra di accesso alla Riserva - Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto)
ore 20:00 - rientro: 23:00

Sabato 09/08/2014 • alla ricerca di daini, caprioli e cinghiali
Sbarra di accesso alla Riserva - Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto)
ore 20:00 - rientro: 23:00

Domenica 28/09/2014 • funghi da guardare e non raccogliere ;-)
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30 - rientro:
12:30

Domenica 05/10/2014 • le arene di combattimento dei daini
Sbarra di accesso alla Riserva - Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto)
ore 8:00-rientro: 12:00

Domenica 26/10/2014 • i colori dell’autunno
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30-rientro:
12:30

Domenica 16/11/2014 • le tracce degli animali
Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30-rientro:
12:30

Domenica 14/12/2014 • le tracce degli animali

Chiesa di Porcigatone (Borgotaro) ore 9:30 - rientro: 12:30




Si ringrazia Ilaria Ghidini per le foto

Laboratori genitori-figli di natura ed arte

La Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi organizza laboratori per bambini e genitori, con attività di scoperta della natura e di costruzione di piccole strutture di aiuto agli animali selvatici.
I laboratori sono tenuti da persone di lunga esperienza nella didattica ed educazione ambientale con bambini e ragazzi.


Sabato 14/06/2014 • Hotel per insetti
Laboratorio didattico-naturalistico aperto ai bambini in compagnia di un genitore, per imparare
a costruire casette rifugio per insetti benefici dei giardini: coccinelle, farfalle e crisope.

Sabato 12/07/2014 • Costruire un giardino portatile di muschi
Laboratorio didattico-naturalistico aperto ai bambini in compagnia di un genitore, per imparare
a costruire piccoli giardini di muschio e pietre. Ogni bambino deve portare un contenitore in
vetro o plastica trasparente per frigorifero con relativo coperchio.

Sabato 09/08/2014 • Impronte di cortecce
Laboratorio didattico-artistico aperto ai bambini in compagnia di un genitore, per imparare a
prendere le impronte delle cortecce degli alberi con carta e pastelli a cera e a riconoscere le
varie specie dal disegno ricavato.

Sabato 13/09/2014 • Mangiatoie e ricette per uccelli
Laboratorio didattico-naturalistico aperto ai bambini in compagnia di un genitore, per imparare
a costruire una mangiatoia e a preparare il budino per gli uccelli.

ANNULLATO Sabato 11/10/2014 • Impronte di foglie
Laboratorio didattico-artistico aperto ai bambini in compagnia di un genitore, per imparare a
prendere le impronte delle foglie degli alberi con carta, pastelli a cera, tempere e pennelli e a riconoscere le varie specie dal disegno ricavato.

I laboratori si svolgono presso il Centro Visite WWF località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) 
ore 15:30 - 18:30
Prenotazione gradita • Costo 5 € a bambino
per info e prenotazione 349-7736093 oasighirardi@wwf.it




Si ringrazia Ilaria Ghidini per le foto

La Festa delle Oasi 2014

Un cielo splendidamente blu e un'aria tersa che faceva sembrare le cime dell'Appennino Ligure a portata di mano, ha salutato gli oltre 60 partecipanti arrivati da Milano, Bologna, dalla Lunigiana e dal Parmense alla Festa delle Oasi WWF 2014 presso il Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi.
Adulti e bambini hanno preso parte all'inaugurazione del nuovo Percorso Natura Botanico-Forestale, realizzato da WWF Parma e Amministrazione Provinciale di Parma con i fondi della misura 227 del Programma di Sviluppo Rurale, interessandosi ai numerosi esemplari di orchidee selvatiche presenti lungo il sentiero ed ai laghetti artificiali brulicanti di vita, tra cui colorate libellule, scintillanti coleotteri e insidiose notonette.
Meraviglia nei piccoli partecipanti ha destato la visita agli alveari, con la bravissima e paziente apicoltrice Silvia Grazia, e sorpresa nei "grandi" il racconto di Romeo Broglia sull'esploratore borgotarese Ermanno Stradelli, famosissimo in Brasile e quasi sconosciuto in patria, un illuminato precursore (a metà '800) del riconoscimento dei diritti degli indigeni dell'Amazzonia.
L'escursione pomeridiana ha condotto i partecipanti attraverso alcuni dei luoghi più interessanti dell'Oasi WWF, alla scoperta di rarità botaniche come il melo fiorentino, una specie endemica dell'Italia centrale, delle tracce del cervo, del capriolo, del daino e del cinghiale e dei nidi dello scoiattolo. Il volo sfarfallante di una splendida upupa ha salutato il ritorno presso il Centro Visite, con un arrivederci alle prossime escursioni ed iniziative della Riserva, visibili sul sito www.oasighirardi.org.

L'inaugurazione del nuovo Percorso Natura (foto di Ilaria Ghidini)

Lungo il sentiero (foto di Ilaria Ghidini)

La grande roverella (foto di Ilaria Ghidini)

La Guida racconta (foto di Ilaria Ghidini)

Si svelano i segreti delle piante (foto di Ilaria Ghidini)

Tra prato e bosco (foto di Ilaria Ghidini)

In cerca di libellule nello stagno didattico (foto di Ilaria Ghidini)

Alla scoperta delle api (foto di Ilaria Ghidini)

Luca pronto per la visita agli alveari (foto di Guido Sardella)

L'appassionante racconto della vita di Ermanno Stradelli

sabato 17 maggio 2014

5° e ultimo incontro Api-Cultura

Sabato 17 Maggio al Centro Visite di case Pradelle si è concluso il corso di Api-cultura, con la promessa dei 12 corsisti di mantenersi in contatto, neofiti ed esperti, per scambiarsi idee, pareri e osservazioni nei prossimi mesi a contatto con le api.
Da tutti, inclusa l'Oasi WWF dei Ghirardi, un grazie immenso a Silvia Grazia per l'amore per le api che ci ha trasmesso, insieme alla tecnica e ai segreti per l'allevamento di questi splendidi animali.

martedì 13 maggio 2014

La Giornata delle Oasi WWF • 18 Maggio 2014




Un milione e mezzo di ettari di foresta amazzonica sparisce ogni anno e con lei se ne vanno acqua, cibo, ossigeno, medicinali, energia e difesa dal cambiamento climatico
Missione speciale quest’anno per la Giornata delle Oasi WWF prevista domenica 18 maggio: le aree protette del WWF scendono in campo per salvare l’Oasi del Mondo, la grande foresta Amazzonica  che negli ultimi 50 anni ha perso quasi un quinto della sua superficie, compresi animali e risorse naturali preziose per le popolazioni locali e di tutto il pianeta. Da giovedì 1 Maggio e per due settimane (1-18 maggio) sarà possibile salvare dalla deforestazione  un’area chiamata Triangolo Verde con sms o chiamata da fisso al 45505 a supporto della campagna ‘Vuoi che l’Amazzonia sparisca? Aiutaci a salvare l’oasi del Mondo’ 

La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi partecipa alla Giornata delle Oasi WWF con un ricco programma di eventi presso il Centro Visite di case Pradelle, nel nome di Ermanno Stradelli, uno dei più importanti esploratori dell'Amazzonia, originario di Borgotaro. Uno dei più illuminati etnologi e geografi italiani, che nella seconda metà del 1800 si è spinto con varie spedizioni fino alle cascate di Yuruparí. Nella giornata dedicata dal WWF all'Amazzonia non può mancare uno spazio dedicato alla figura del celebre borgotarese e all'attualità del suo approccio alle scoperte geografiche.

PROGRAMMA

ore 10:00 Inaugurazione del nuovo Percorso Botanico, realizzato dall’Amministrazione Provinciale di Parma, dotato di cartelli bilingui (italiano e inglese) sugli alberi e arbusti dell’Appennino Settentrionale

ore 12:00 Inaugurazione dell’esposizione della collezione di farfalle del Parmense e d’Europa dell’insigne naturalista parmense Angelo De Marchi, donata al WWF Parma dalla famiglia.

ore 12:30 Pic-nic nell’Oasi 

ore 13:30 Laboratorio per bambini: Alla scoperta del mondo delle api* Una chiaccherata sul mondo delle api, come sono fatte le casette di questi insetti e una visita alle arnie per osservare l’attività di questi meravigliosi e sorprendenti animali.

ore 14:30 Ermanno Stradelli, un esploratore borgotarese con i popoli d’Amazonia. Alla scoperta della figura di Ermanno Stradelli, uno dei più importanti esploratori dell'Amazzonia, originario di Borgotaro e precursore della etnografia “dalla parte delle popolazioni native”.

ore 15:30 Escursione guidata nell’Oasi alla scoperta di orchidee, tracce di animali e canti degli uccelli, con guida GAE - WWF.

ore 18:30 esplorazione col cannocchiale del paesaggio dell’Oasi in cerca di daini, caprioli e cinghiali.

Tutte le attività sono gratuite. Durante il pic nic è previsto un rinfresco con cibi dolci e salati a offerta (donazioni liberali per il WWF Parma).
È possibile associarsi al WWF Italia a condizioni speciali.
*I bambini che volessero partecipare alla parte pratica del laboratorio sulle api (visita all’apiario) devono indossare pantaloni lunghi (no leggings o altri indumenti aderenti) e camicia o giacca a maniche lunghe.

lunedì 12 maggio 2014

L'impronta del Lupo in Alta Val Taro: i numeri

Sabato sera, con gli ululati simulati lanciati dal dott. Mario Andreani dell'Ente Parchi Emilia Occidentale nella notte illuminata dalla luna dell'Oasi WWF dei Ghirardi, è terminata la permanenza in alta Val Taro della Mostra itinerante realizzata dalla Provincia di Parma "L'impronta del Lupo", curata dal borgotarese Guido Sardella, autore di testi e disegni dei pannelli illustrativi. Una mostra che è stata molto di più che l'esposizione di totem informativi, grazie all'impegno di  Legambiente Alta Val Taro e WWF Parma che hanno trasformato questa presenza in un lungo evento scientifico/culturale, durato tre settimane e caratterizzato da escursioni, visite guidate, un convegno scientifico per un unico grande racconto dedicato ad uno splendido e ancora misterioso animale tornato ormai da tempo nei nostri boschi: il lupo.

Mentre la mostra torna a Parma, è tempo di bilanci. Ecco i numeri dell'evento:

4 associazioni ospitanti (Legambiente Alta Val Taro, WWF Parma, Biblioteca di Bedonia, GELA)
3 comuni interessati (Borgotaro, Bedonia, Albareto)
11 giorni di apertura effettiva
5 classi elementari e 1 classe liceo scientifico a Borgotaro, 5 classi elementari a Bedonia, tutti gli alunni e studenti di tutte le scuole di Albareto, dal primo anno della scuola materna alla terza media, per complessivi 300 studenti circa
Circa 100 visitatori extra-scuole di cui circa 20 bambini
2 visite guidate (M. Gottero e M. Nero) con 32 partecipanti complessivi di cui 9 bambini
1 convegno con circa 40 partecipanti di cui 2 bambini
1 serata di wolf-howling con 27 partecipanti di cui 7 bambini
6 esperti 
2 guide GAE

12 volontari nell’organizzazione dell'apertura e visite guidate

domenica 11 maggio 2014

World Migratory Bird Day ai Ghirardi

Sotto un cielo plumbeo e minaccioso di pioggia pochi intrepidi hanno partecipato all'escursione dedicata alla giornata mondiale della migrazione degli uccelli (World Migratory Bird Day). Il freddo e gli orizzonti completamente nascosti hanno impedito l'osservazione di uccelli in migrazione attiva, e anche di rapaci locali, ma abbiamo potuto ascoltare il primo strillozzo dell'anno, nonchè cuculi, upupe, rigogoli, scoprire fatte di lupo e osservare molte specie di orchidee, tra cui la bella Ophrys bertoloni che nel nome ricorda il più grande botanico italiano di sempre, il sarzanese Antonio Bertoloni.

Salvia dei prati ai margini del sentiero
Un momento dell'escursione

Grazie a Daniela Monterverdi per le immagini