I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

martedì 23 giugno 2009

Nuvole di passaggio / Passing clouds


Nuvole sopra il M. Pelpi / Clouds over M. Pelpi


Oggi pomeriggio il cielo era solcato da grandi nubi violacee in movimento da est verso ovest. Verso il mezzodì si accalcavano sopra il crinale, in formazioni torreggianti, poi hanno sfondato e si sono riversate sulla valle, veloci, allargandosi e scontrandosi, spinte dal vento ad ammucchiarsi verso il M. Pelpi, dove poi hanno scaricato il loro carico di pioggia.
Con Lorenzo e Giovanni abbiamo iniziato un nuovo tratto del Percorso Natura, costruendo cinque gradoni in pali di castagno, per scendere verso il faggio piantato anni fa. Per tutto il pomeriggio hanno cantato i luì bianchi, due torcicolli e a tratti il cuculo e il rigogolo. Nel prato sotto il pozzo sono in fiore centinaia di Ornithogalum narbonense.

This afternoon the sky was crossed by large violaceus clouds moving from east towards the west. Around midday they crowded over the ridge in towering formations, then they broke and spilled over the valley, quick, enlarging and clashing, pushed by the wind to pile over the M. Pelpi, where then discharged their load of rain.
With Giovanni and Lorenzo we have started a new section of the Nature Trail, five steps built with chestnut poles, which decline towards the beech planted years ago.For all the afternoon long sang the Bonelli's warblers, two wrynecks and every now and then the cuckoo and the oriole. In the meadow below the well were in bloom hundreds of Pyramidal Star-of-Bethlehem.

venerdì 19 giugno 2009

Due poiane / Two buzzards

Sono arrivato al Centro Visite alle 15.30 di un pomeriggio caldo senza un alito di vento, per ritrovare l'Oasi dopo le vacanze. . Ho fatto un giro lungo il percorso natura con Lorenzo, per vedere vari lavori da fare per perfezionarlo, mentre cantavano i luì bianchi nella pineta e la sterpazzolina vicino alla barchessa. Lungo il sentiero è fiorita una Gymnaedenia conopsea dalla lunga infiorescenza rosea. Ho sbinocolato a lungo, ma nei prati lontani, anche con l'avvicinarsi della sera, non è uscito nulla. A pomeriggio avanzato ha iniziato a cantare il tordo bottaccio, ed un codirosso maschio incrociava in lungo e in largo con sempre nuove imbeccate.
Alle 20.30, quando il sole era ormai basso sull'orizzonte, me ne sono andato, e nel prato appena tagliato volto a est presso il bivio del taglio c'erano due poiane posate a terra, che mi hanno osservato senza timore, finché non sono ripartito.

I arrived at the Visitors' Centre at 3:30PM, in a hot afternoon without a breath of wind. I did a tour along the nature trail with Lorenzo, to point out various works to be done to improve it; meanwhile it were singing some Bonelli's warbler in the small pinewood and a subalpine warbler not far from the barn. Along the trail the long inflorescence of a fragrant orchid has flowered. I looked though the binoculars for long, but nothing come out from the woods, even with the approach of evening. As the afternoon advanced a song trush started to sing, and a male redstart fled across the garden with meal to feed to his nestlings.
At 20.30, when the sun was now low on the horizon, I left; in the meadown facing east form the junction of Taglio, there were two buzzards on the ground. They observed me without fear, and stayed even after I went away.