I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

venerdì 14 agosto 2015

Escursioni al M. Zuccone e M. Pelpi

NonSoloNelWeekEnd

Escursioni Guidate per chi la Domenica ha altro da fare
Nature Walks for who is busy at Sundays

Fiere, sagre, tornei, bagni, concerti, feste e grigliate ti affollano il week-end e non riesci a partecipare alle escursioni? Niente paura, se sei in vacanza vieni a camminare il Mercoledì nei luoghi più belli e più verdi della Valtaro, alla scoperta del paesaggio, della flora e della fauna appenninica.


Mercoledì 19 Agosto • Il M. Zuccone (Partenza ore 10:30 Passo di Cento Croci)

Il M. Zuccone non è la più famosa delle vette Valtaresi, e chi l'ha ascesa in precedenza forse non la ritiene proprio memorabile... ma se invece di puntare alla cima, esploriamo i versanti, l'ombrosa foresta sul versante volto a nord, gli strapiombi a picco sul Taro voti verso ovest, con inaspettate aperture verso il massiccio del Penna, il caldo versante meridionale con terrazzamenti liguri sulla Val di Vara, scopriremo paesaggi sorprendenti, punteggiati da tardive fioriture e voli di rapaci.

Ritrovo alle ore 10:30 al Passo di Cento Croci. Lunghezza 9 Km circa, dislivello in salita 700 m circa. Rientro previsto per le ore 17:00.
Necessarie calzature da escursionismo, scorta d'acqua e pranzo al sacco, felpa e giacca a vento impermeabile; consigliati binocolo e macchina fotografica.





Mercoledì 26 Agosto • Il M. Pelpi (Partenza ore 10:30 Passo della Colla)
Il M. Pelpi è la balconata perfetta sulle Valli del Taro e del Ceno, affacciato verso Bedonia e Compiano sul lato  meridionale e verso Bardi sul lato che guarda a settentrione. Il fitto bosco che ne ammanta le falde è uno scrigno di biodiversità, con arbusti rari come la fusaggine maggiore e il ramno alpino, mentre gli ampi pascoli sono un giardino botanico naturale, da cui per secoli sono stati attinti rimedi erboristici fino a provocare la scomparsa della più ricercata erba officinale, l'Arnica montana. E giunti sulla vetta, facciamo un balzo indietro di milioni di anni osservando i contorni del preistorico lago di Compiano, che nel Pliocene occupava la valle tra Bedonia e Strela.

Ritrovo alle ore 10:30 al Passo della Colla (strada Compiano-Bardi). Lunghezza 10 Km circa, dislivello in salita 500 m circa. Rientro previsto per le ore 17:00.
Necessarie calzature da escursionismo, scorta d'acqua e pranzo al sacco, felpa e giacca a vento impermeabile; consigliati binocolo e macchina fotografica.







€ 10 adulti € 5 bambiniPrenotazione obbligatoria al numero 349-7736093 mail oasighirardi@wwf.it

Escursione con guida GAE-WWF. Il ricavato è destinato a progetti di conservazione nella Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi. 

Nessun commento:

Posta un commento