I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

martedì 5 luglio 2016

Luglio, il mese del lupo e della natura di notte!

LA PECORA E IL LUPO

Domenica 10 Luglio Uscita al pascolo con le pecore e il pastore

Alla scoperta della natura dei pascoli, della vita delle pecore, del lavoro dei cani, della magia del lupo e dei sapori di una volta assieme alla Guida della Riserva e ai Pastori, accompagnando il gregge al pascolo nelle mattine d’estate. Passeggeremo nel pascolo, al limitare del bosco di cerri, osservando l'azione di mantenimento delle aree erbose di pecore e capre, osservando il lavoro di difesa del gregge dei cani maremmani, quello di conduzione del border collie; incontreremo piccoli animali del prato, come grilli campestri, farfalle e libellule, osserveremo il volo del falco pecchiaiolo e ascolteremo i canti e i richiami di averla piccola, rigogolo, tordo bottaccio e tanti altri uccelli. Al termine dell'uscita avremo modo di assaggiare i prodotti  caseari fatti con il latte delle capre con cui abbiamo trascorso la mattina. E parleremo di lupi, di rewilding, di piccoli produttori agricoli e della lana della Valtaro.

Dalle 9 alle 12:30, con partenza dal Centro Visite della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi. Uscita con guida GAE - WWF assieme al pastore con il gregge ed i cani da conduzione (border collie) e da guardiania (pastori maremmani).

Si ripete anche le domeniche 7 Agosto e 11 Settembre

Sono necessari scarponi da escursionismo e scorta d’acqua.
È essenziale non avere timore dei cani.

Adulti €12 bambini (da 7 a 14 anni) € 6
Prenotazione:
349-7736093 • info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it


Il bosco degli animali

Sabato 16 Luglio Visita guidata alla ricerca delle tracce e dei segni del lupo e delle sue prede.

In occasione del week end "La Leggenda del Bosco: Uomini, Lupi e Montagne", dedicato alla scoperta del lupo e della montagna valtarese (vedi volantino allegato), organizzato dalla associazione #iononhopauradellupo in collaborazione con il WWF, una facile escursione nel castagneto della Riserva dei Ghirardi in cerca di tracce e marcature del magnifico predatore e delle sue prede, cinghiali, caprioli e daini, preceduta da una presentazione della specie nel Centro Visite della Riserva.

Ritrovo presso il Centro Visite della Riserva, località Predelle di Porcigatone, alle ore 9.00. Rientro ore 12:00. Uscita con guida GAE - WWF. Sono necessari scarponi da escursionismo e scorta d’acqua.
Evento gratuito a numero chiuso, su prenotazione a: iononhopauradellupo@gmail.com  3465943185

La notte del lupo

Sabato 16 Luglio Teatro e wolf howling nella Riserva dei Ghirardi

La leggenda del bosco: Uomini, Lupi e Montagne continua nel pomeriggio in località Canada di Bedonia (agriturismo Canada la stella del fiume) con laboratorio didattico e lettura animata di favole per bambini, e con convegno sul ritorno del lupo in Appennino (vedi volantino). Alla sera, ore 21, presso l'agriturismo Ca' Cigolara, Mario Ferraguti, Andrea Gatti e Paolo Montanari presentano lo spettacolo teatrale "LM15 Storia di un lupo che finirà in Francia più di 1000 Km dopo". A seguire, breve escursione notturna con wolf howling. 

Evento gratuito a numero chiuso, su prenotazione a: iononhopauradellupo@gmail.com  3465943185






Alla ricerca dell'elusivo caprimulgo

Sabato 23 Luglio Esploriamo i calanchi per sorprendere il raro e minacciato succiacapre

Escursione serale per scoprire il raro succiacapre (Caprimulgus europaeus), un uccello notturno predatore di falene e insetti notturni. Protagonista di colorite leggende popolari in diversi paesi, il suo nome italiano deriva probabilmente dalla tradizione dei pastori che, vedendolo seguire le greggi a caccia di insetti, pensavano succhiasse il latte alle capre! Il canto, insistente e penetrante, ha contribuito a creare intorno a questa specie una suggestiva atmosfera di mistero, tanto che la tradizione popolare  gli ha attribuito il potere di transitare le anime nell’aldilà.
Oggi in realtà il succiacapre è in grande regresso a livello continentale e per questa ragione è protetto dalle leggi comunitarie.

Ci muoveremo in silenzio fra boschi, prati e calanchi in ascolto dello strano canto "meccanico" di questa specie, per cercare di sorprenderlo in volo nelle ultime luci del crepuscolo.  Al margine del bosco potremo sorprendere cinghiali, lepri, caprioli e daini.
Il ritorno, nelle prime ore notturne, sarà dedicato all'ascolto dei canti di assiolo, allocco, gufo e civetta, ed allo spettacolo delle ultime lucciole della stagione, accompagnati da una guida GAE-WWF.

Ritrovo alle ore 21.00 di sabato 23 luglio 2015 alla sbarra di accesso alla Riserva - Località Costa dei Rossi di Bertorella (Albareto)

Partecipazione gratuita. Non occorre prenotazione. Info al numero 349-7736093 info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it




Nessun commento:

Posta un commento