I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

venerdì 10 giugno 2016

Il mega week end del solstizio! Escursioni, laboratori e feste!

Venerdì 17/06/2016 ore 21:00-23:30

Luci nella notte: le lucciole • Escursione assistita per fotografi

Trucchi e segreti per fotografare le lucciole e le loro scie luminose

Impariamo a fotografare le scie di lucciole tra boschi e prati: scelta dell’obiettivo e della focale, inquadrature, esposizione, settaggi della macchina. Macrofotografia delle lucciole: uso del flash, ambientazione, primissimi piani.Necessari: DSRL o Mirrorless, obiettivo grandangolare, treppiede; se disponibile portare anche obiettivo macro, flash esterno, scatto a distanza. Escursione fotografica con guida GAE-WWF e fotografo naturalista del Pentax Photo Team FOWA. Ritrovo Venerdì 17/06/2016 ore 21:00 presso il Centro Visite della Riserva, in località Pradelle di Porcigatone (PR), rientro ore 23:30. Prenotazione obbligatoria: 3497736093 oasighirardi@wwf.it




Sabato 18/06/2016 15:00-18:00

Costruiamo un laghetto per tritoni e libellule • Laboratorio per bambini e genitori

Aiutiamo gli animaletti acquatici a trovare una casa nel nostro giardino

Raganelle, rane e tritoni sono tra gli animali più simpatici, curiosi, utili e divertenti da osservare, ma sono anche i più a rischio di estinzione a causa di molteplici minacce: un fungo patogeno arrivato dall’America, l’aumento di irradiazione ultravioletta e sopratutto, alle nostre latitudini, la scomparsa dei loro habitat a causa del prosciugamento di stagni e laghetti dovuto alla “razionalizzazione” degli ambienti campestri. In molti paesi di Europa progetti nazionali hanno dato nuove case a questi animali diffondendo la pratica di creare piccoli stagni e micro-laghi nei giardini: basta un telo impermeabile, una vanga e un po’ di lavoro manuale e in poco tempo possiamo creare un ecosistema acquatico abitato dagli anfibi ma anche da libellule, coleotteri acquatici, chiocciole e tanti altri piccoli animali.Laboratorio didattico-naturalistico aperto ai bambini (dai 5 anni in su) in compagnia di un genitore, per imparare ad aiutare la biodiversità nei nostri giardini. Presso il Centro Visite della Riserva in località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro) Sabato 18/06/2016 dalle ore 15:00 alle ore 18:00. Prenotazione obbligatoria. Per info e prenotazione 349-7736093 oasighirardi@wwf.it




Sabato 18/06/2016 21:00-23:30

Arriva l'estate • escursione naturalistica

Nelle prime ore della sera la natura si rianima dopo la siesta delle lunghe giornate del solstizio di estate.

L’inizio dell’estate sembra far assopire la Riserva nel caldo delle lunghe giornate di fine giugno. Gli uccelli tacciono, le farfalle scompaiono dai prati e i prati sembrano deserti. Ma quando il sole scende verso le cime azzurre all’orizzonte, la natura si rianima nell’aria fresca del tramonto. Una escursione guidata serale alla ricerca dei “big three” della Riserva Naturale dei Ghirardi: capriolo, daino e cinghiale, i grandi ungulati che sul far della sera lasciano il bosco per dedicarsi al pascolo. Attraversando prati, calanchi e filari di querce secolari, ascolteremo i richiami del succiacapre e il frinire di grilli e tettigonie, cercando di sorprendere le specie più diffidenti di mammiferi: il tasso, la volpe e la faina. Il ritorno, nelle prime ore notturne, sarà dedicato all'ascolto dei canti di allocco, gufo e civetta e delle melodie degli usignoli. Visita guidata gratuita con guida GAE-WWF. Non occorre  prenotazione. Percorso senza difficoltà particolari, richiede scarponi da escursionismo. Consigliati binocolo e macchina fotografica e torcia elettrica. Ritrovo presso il Centro Visite della Riserva in località Pradelle di Porcigatone (Borgotaro), Sabato 18/06/2016 alle ore ore 21:00. Durata circa 3 ore. Info: 3497736093 oasighirardi@wwf.it




Domenica 19/06/2016 tutto il giorno

“Puffi, elfi, druidi, luna d’argento e solstizio d’estate” • Ecofesta dei Piccoli Produttori

La festa dei custodi della biodiversità agraria dell'Appennino

L’Associazione dei   Piccoli Produttori dell’Alta Val Taro tra le iniziative in difesa e salvaguardia delle antiche tradizioni dei costumi e della biodiversità e per la diffusione dei saperi e dei mestieri della montagna propone la prima festa del solstizio d'estate Domenica 19/06/2016
Ore 9:00 giardini IV Novembre: partenza escursione per il Centro Visite di Predelle (1H 30’, facile)
Dalle 10 al tramonto laboratori e dimostrazioni di
• Sheepdog (cani da pastore al lavoro sul gregge)
• Panificazione con pasta madre e cottura in forno solare
• Filatura con fuso e arcolaio
• Cesteria
Area bimbi - dalle 10 alle 18
• Giochi e giocattoli come una volta
• Costruzione dello spaventapasseri
• Passeggiata con gli asinelli
Ore 13 Pranzo pic-nic con i prodotti a metro zero dei Piccoli Produttori 12€ a testa
Omaggio musicale alla natura con esibizione di alcuni membri della Corale Lirica della Valtaro
E alla sera balliamo insieme i balli popolari
È gradita la prenotazione per il pranzo
E se il tempo è brutto prima di partire informati al numero 3315449986
info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.


Nessun commento:

Posta un commento