I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day


La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.

È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.

E muta continuamente col passare delle stagioni.


The WWF for Nature Ghirardi Nature Reserve occupies 600 hectares of meadows, woods and streams

in the upper Taro Valley, on the Parma Appennine Mountains of Italy.

It's the home of countless animal, plants and fungi species; it houses very rare habitats and a charming landscape.

And it change continuously as seasons go.

domenica 21 settembre 2014

Sorprese nelle reti

Sabato 20 e domenica 21 Settembre presso il Centro Visite della Riserva dei Ghirardi si è svolta la sessione autunnale dello studio delle migrazioni mediante cattura e inanellamento, ad opera di Renato Carini dell'Ente Parchi e Biodiversità dell'Emilia occidentale e del suo team.

Moltissimi gli uccelli e le specie catturate, tra cui una famiglia di frosoni (maschio e femmina adulti e due giovani) e una nuova specie per la check-list della Riserva, il canapino maggiore!

Un grazie a Renato e al suo staff per il progetto, che ha visto 6 giornate di cattura tra marzo e settembre, nella speranza di poterlo ripetere il prossimo anno.

Operazioni di misura  di un frosone


Un piccolo ma interessato pubblico ha partecipato alle operazioni nella mattina di domenica

Nessun commento:

Posta un commento