I Ghirardi giorno dopo giorno / The Ghirardi day after day

La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi occupa seicento ettari di prati, boschi e torrenti
nell'alta Val Taro, sull'Appennino parmense.
È la casa di innumerevoli specie di animali, piante e funghi; ospita habitat rarissimi e un paesaggio incantevole.
E muta continuamente col passare delle stagioni.

Gli eventi della Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi

Nel calendario qui sotto trovate tutti gli eventi in programma nel territorio della Riserva aperti al pubblico, sia quelli organizzati dal WWF Parma o dai parchi del Ducato, sia quelli organizzati da terzi che ci sono stati comunicati.

Potete cliccare su ogni evento per leggerne il programma. La maggior parte degli eventi sono su prenotazione, in caso di annullamento per maltempo o altre cause, i partecipanti verranno prontamente avvisati. Per gli eventi a libera partecipazione, si consiglia di controllare questa pagina prima dello svolgimento, per eventuali comunicazioni dell'ultimo minuto.





mercoledì 1 gennaio 2020

UN RISTORANTE PER UCCELLI 

Domenica 19 Gennaio ore 15:00-18:00 Laboratorio bambini e genitori 

È inverno, è il momento di pensare ai nostri amici pennuti! Gli uccelli che non sono migrati verso l'Arica, e che restano nei nostri giardini affrontando il gelo e la neve, hanno bisogno del nostro aiuto. Impariamo a costruire una mangiatoia riutilizzando i cartoni del latte o dei succhi di frutta, da riempire con i semi di girasole, a costruire una vera mangiatoia in legno e a preparare il "budino per uccelli" da servire in campane appese ai rami costruite con vasetti dello yogurt. Scopriamo quali cibi fornire nelle mangiatoie, quali evitare per non danneggiare gli uccelli e come riconoscere gli uccellini più comuni.

Laboratorio didattico-naturalistico aperto ai bambini (da 5 anni in su) in compagnia di un genitore, per imparare ad aiutare la biodiversità nei nostri giardini o balconi utilizzando materiale naturale e di recupero. Attività gratuita a cura di Parchi del Ducato e WWF Parma presso il Centro Visite della Riserva in località Predelle di Porcigatone, Borgo Val di Taro PR.

Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.


ABBRACCIARE LA NATURA CON L’HYGGE 

Sabato 25 Gennaio ore 15:00-18:00 Incontro benessere 

La Riserva Naturale e Oasi WWF dei Ghirardi incoraggia le persone ad avvicinarsi alla natura quest'inverno seguendo i principi del concetto danese di hygge. A lungo associato a trovare comfort in casa, avvolgersi nelle coperte e rischiarare la penombra con le candele, c'è un altro aspetto dell'hygge, che sta diffondendosi dalla Danimarca agli altri paesi nordici: il lato naturale dell’hygge.Hygge è trascorrere momenti piacevoli e di qualità con i propri cari e facendo le cose che si amano; quando si ama la natura, hygge é una passeggiata fuori al freddo, in una foresta, essere tutt'uno con la natura, e poi tornare a casa, davanti al fuoco e godersi la pace e la calma che l’incontro con la natura ha regalato. L’hygge lo si avverte nella luce dorata del sole che tramonta tra i rami dietro le montagne ammantate di neve, nello scrocchiare delle foglie gelate sotto gli scarponi, nei colori pastello delle prime timide primule che sfidano il gelo quando la Primavera è ancora lontana.

Sperimentiamo l’hygge con WWF Parma e Parchi del Ducato al tramonto nei boschi della Riserva dei Ghirardi, con partenza dal Centro Visite della Riserva in località Predelle di Porcigatone, nel comune di Borgotaro (PR).

Il fuoco scoppiettante nella stufa e una tisana calda chiuderanno il pomeriggio mentre le prime stelle si accendono in cielo verso est.

Attività gratuita a cura di Parchi del Ducato con WWF Parma presso il centro Visite della Riserva in località Predelle di Porcigatone, Borgo Val di Taro PR.

Informazioni info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it; prenotazione obbligatoria via SMS al numero 3497736093 entro le ore 18 del giorno precedente.





Nessun commento:

Posta un commento